Tempo libero

Lingue straniere come occasione di integrazione internazionale: premiato l'Istituto comprensivo di Certaldo

La scuola ha ottenuto l'European Quality Label con il progetto "eTwinning: on the way to mysterious words".

Lingue straniere come occasione di integrazione internazionale: premiato l'Istituto comprensivo di Certaldo
Tempo libero Val d'Elsa, 26 Novembre 2021 ore 10:29

Un progetto che mette al centro le nuove tecnologie, la voglia di costruire ponti che vadano oltre i confini nazionali e la voglia di imparare dei piccoli alunni della scuola dell'infanzia Sturiale dell'Istituto comprensivo di Certaldo. Un progetto che ha permesso all'Istituto comprensivo certaldese, grazie al lavoro svolto dalla docente Sabrina Iacoponi e da tutto il personale coinvolto, di ricevere l'European Quality Label. Si intitola "eTwinning: on the way to mysterious words" e ha riguardato in particolare le sezioni D, E e G dell'anno scolastico 2020-21 della Sturiale. Lo scopo principale di questa attività è stato mettere in contatto i bambini della scuola dell’infanzia con alcune lingue straniere e far emergere le lingue presenti nelle sezioni, per far avvicinare gli alunni alle lingue di alcuni compagni e compagne non italofoni, valorizzandone le culture. Un percorso che, da anni, può contare anche sul gemellaggio con una scuola dell’infanzia greca, sviluppato attraverso attività che hanno coinvolto gli alunni. La proposta metodologica è stata quella di andare alla ricerca di un tesoro, creando aspettativa e curiosità: il tesoro da scoprire erano le lingue. Il tutto svolto secondo un approccio multidisciplinare.

Il percorso sarà presentato in occasione di un evento, aperto soltanto ai genitori degli alunni che hanno partecipato al progetto, in programma martedì 30 novembre 2021, a partire dalle 17, al Multisala Boccaccio di via del Castello, nel pieno rispetto delle disposizioni anti-Covid. Dopo i saluti del dirigente scolastico, Goffredo Manzo, la parola passerà a Sabrina Iacoponi, insegnante referente del progetto, per l'illustrazione delle attività: un breve video racconterà le principali attività svolte. Spazio quindi al video-saluto della scuola greca partner del progetto, la 1st Kindergarten school of Chalandri di Atene, con l'insegnante Christina Papagiannidou, e agli interventi delle istituzioni con il sindaco di Certaldo, Giacomo Cucini, e l'assessore comunale alla Pubblica istruzione, Benedetta Bagni. Seguiranno, prima delle conclusioni affidate al dirigente scolastico Manzo, le premiazioni delle bambine e dei bambini delle sezioni D, E, G, della scuola dell’infanzia Alice Sturiale protagonisti del progetto.

Per partecipare all'iniziativa è necessario esibire il Green Pass, come da disposizioni nazionali.