L’iniziativa

La nuova produzione di MOTUS nel cartellone di “Sovicille d’Estate”

Al Museo del Bosco di Orgia venerdì 16 Luglio si replica “A diverso da B” di MOTUS

La nuova produzione di MOTUS nel cartellone di “Sovicille d’Estate”
Tempo libero Siena, 15 Luglio 2021 ore 12:33

“Sovicille d’estate”, la rassegna che nasce dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Sovicille e la Fondazione Toscana Spettacolo onlus, ospita il 16 Luglio alle ore 21,15 al Museo Etnografico del Bosco di Orgia,  “A≠B” (A diverso da B), nuova produzione della Compagnia MOTUS.  

Una performance di danza contemporanea energica, espressiva e a tratti ironica, che affronta il tema delle diversità, interrogandosi sui concetti di uguaglianza ed equità, per denunciare che troppo spesso, citando Orwell, “tutti sono uguali ma qualcuno è più uguale degli altri”. 

Lo spettacolo, con coreografie di Simona Cieri (assistente alla coreografia Martina Agricoli) e regia di Rosanna e Simona Cieri, utilizza il peculiare stile coreografico della Compagnia per sottolineare come invece le diversità costituiscano una ricchezza, da tutelare e valorizzare. 

“A≠B” è interpretato da Martina Agricoli, Paloma Biagioli, Filippo Di Crosta, Ilaria Fratantuono, Roberta Morello e Mattia Solano. È prodotto con il sostegno della Regione Toscana e inserito nel progetto A-LIKE, dedicato alla realizzazione di una campagna nazionale di sensibilizzazione contro tutte le forme di discriminazione, sostenuta con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese.

La rassegna Sovicille d’estate, offre quest’anno un programma denso di spettacoli e concerti con un ricco cartellone di appuntamenti dal 9 luglio al 28 agosto. Prosa, danza, musica e circo contemporaneo animeranno l’intero territorio comunale, grazie ad un’offerta multidisciplinare in grado di coinvolgere spettatori di tutte le età, nei luoghi più suggestivi di Sovicille per valorizzare il territorio e favorire il ritorno ad una piena vita sociale e culturale.

Lo spettacolo “A≠B” (A diverso da B) di MOTUS  si svolgerà nel rispetto delle normative anti-Covid19 ed il biglietto d’ingresso è di € 2 (posto unico)