Eventi

A Sarteano torna il "Mercatone", la storica manifestazione sin dal XV secolo

Dell'iniziativa si hanno notizie già in un regolamento della Polizia municipale del 1867.

A Sarteano torna il "Mercatone", la storica manifestazione sin dal XV secolo
Eventi 09 Novembre 2021 ore 11:19

“Ai venditori di porchette e di castagne è assegnato lo spazio lungo le casette Palmieri e Bernardini in Piazza d 'Arme”. Recita così il comma 5 dell’articolo 79 del regolamento di Polizia Municipale del 1867 che, già da allora, stabiliva gli spazi da occupare per le 19 tipologie di commercianti, agricoltori ed artigiani presenti a Sarteano in occasione del “Mercatone”, l’attuale Fiera di San Martino. Giovedì 11 novembre 2021 la manifestazione torna a Sarteano, dopo un anno di stop a causa del Covid-19, momento di festa e socialità, radicata nella comunità sarteanese e di cui si hanno notizie fin dal XV secolo, durante la Repubblica di Siena e confermata successivamente anche dal Granduca di Toscana.

Saranno 80 i banchi presenti fra dolciumi, alimentari, castagne e vin brûlé, abbigliamento, mangimi, attrezzature agricole che, come da tradizione, saranno disposti su Piazza XXIV Giugno, Piazza Bargagli, Via Beato Alberto, Viale Amiata e Via di Fuori, fino all’intersezione con Via del Turismo.

La fiera inizierà alle 7.30 del mattino per concludersi alle 19.30e l’accesso sarà condizionato all’osservanza delle regole anti-Covid: obbligo di Green Pass (da mostrare su richiesta alle forze dell’ordine), indossare la mascherina, igienizzare le mani e osservare il distanziamento di un metro dalle altre persone.

Come ogni anno la viabilità verrà deviata fuori dalle mura, con doppio senso di marcia, ed interesserà Via del turismo, Via Campo dei fiori, Viale del Saracino e Via Firenze. I parcheggi disponibili saranno quelli nei pressi della rotatoria di Viale Amiata, quelli dell’area sportiva, quelli in Via del Turismo, la porzione non interessata dai lavori di Piazzale Ippocrate e quelli di Piazzale Primo Morgantini che, per la sola giornata della fiera, prevede ingresso e uscita dal ponticino su Via degli Spartitoi.