Sport
Sport

Campionati Italiani Under 18, Giulio Muzzi Medaglia di Bronzo

I ragazzi del Cus Siena, tra luci ed ombre, hanno fatto vedere un buon judo, con ampi margini di miglioramento.

Campionati Italiani Under 18,  Giulio Muzzi Medaglia di Bronzo
Sport Siena, 06 Marzo 2022 ore 18:49

Campionati Italiani Under 18, Giulio Muzzi Medaglia di Bronzo

Le finali nazionali cadetti under 18, confermano Giulio Muzzi ai massimi livelli del judo italiano. Dopo l'argento alla coppa Europa , il senese si aggiudica il Bronzo nella categoria under 18 -55kg ai campionati italiani.

Il sorteggio delle pool non è tra i più favorevoli e il cussino passa il primo turno essendo testa di serie. Nel secondo incontro incrocia le armi con il pugliese Messina, Muzzi prende subito in mano le redini dell'incontro e in pochi secondi con una tecnica a terra vince per Ippon. Nel terzo incontro trova lo scomodo sardo Pinna, il quale lo impegna forse più del normale, ma Muzzi riesce a segnare un wazari a suo favore e gestisce l'incontro benissimo fino alla fine. Nel quarto incontro trova Tripepi, il piemontese, che lo aveva battuto in coppa Europa. Muzzi è determinato e attacca cercando di portare a casa l'incontro, che va avanti fino a che Tripepi commette un'irregolarità che lo squalifica dalla gara e proietta direttamente Muzzi in semifinale con il torinese Errichiello, atleta tecnico e capace. Muzzi però non si fa intimorire, l'incontro è in bilico. Purtroppo il senese commette un errore ed Errichiello ne approfitta conquistando la finale. Muzzi si trova ad affrontare la finale per il terzo posto. Il Senese è carico e subito si capisce che non vuole lasciarsi scappare la medaglia di Bronzo. L'incontro è gestito da Muzzi che si difende anche da qualche attacco del Romano Menghini. A metà incontro Menghini lascia l'iniziativa a terra a Muzzi che in questa situazione riesce sempre a tirare fuori il meglio, infatti con un passaggio studiato e provato riesce a tirare una leva al braccio dell'avversario a cui non rimane altro che arrendersi. Il senese è bronzo al Campionato Italiano Under 18 2022 confermandosi ai massimi livelli per la sua categoria.
Una nota di colore, Muzzi era seguito dal fratello Simone alla sua prima esperienza alla sedia in un campionato di questa importanza. Il Maestro Cresti che soprintendeva dagli spalti è rimasto entusiasta da questa accoppiata, che speriamo continui a stupirci nelle prossime gare.

La domenica erano in gara le ragazze del Cus Siena, a 52 kg erano presenti Claudia Cepparulo e Giulia Nocciolini. Purtroppo un riacutizzarsi di un infortunio al ginocchio ha tenuto ferma Claudia Cepparulo, che in questo periodo deve combattere anche con la sfortuna, gli facciamo tanti auguri con la speranza di vederla presto sul tatami.

Giulia Nocciolini difendeva il Bronzo fatto qualche mese fa sempre a Roma, la gara si è messa bene e la senese prima ha passato il turno, poi ha vinto con l'atleta di Chieti Toro Asia, nel terzo incontro ha vinto l'incontro con Serafini India, nel quarto incontro si è scontrata con l'atleta parmense Stocchi Martina la Nocciolini, gestisce e vince di 2 wazzari, andando in semifinale con la forte romana Massimetti Gaia. La senese, cerca di fare il proprio judo, ma la Massimetti piazza un ippon e si aggiudica la finale.

L'atleta senese vola a fare la finale per il bronzo con la romana Cialini Beatrice

Giulia gestisce l'incontro e vince, ma riguardando un'azione i gli arbitri squalificano la senese per un attacco pericoloso e viene squalificata. Peccato, perchè la senese aveva combattuto bene, purtroppo un errore ci può stare anche a questi livelli.

Nei 57 kg il Cus portava due atlete Berrettini Matilde e Luisa Iuga.

Berrettini è salita sul tatami con un bel piglio, l'avversaria Massoli di Terni, pareva alla portata della senese, l'incontro è stato infinito, oltre i quattro minuti regolamentari si è protratto per altri 5 minuti di golden score. L'atleta senese ha ceduto alla fine, peccato perchè ha dimostrato un bel carattere e per essere il suo primo anno cadetti le premesse sono buone.

Luisa Iuga, con più gare sulle spalle, ha passato il turno e nel secondo incontro ha battuto l'atleta di Feltre Tonezzer Elisa, al terzo incontro ha trovato la forte siciliana Savita Russo, medagliata recentemente in Coppa Europa, che comunque ha faticato a chiudere l'incontro, vista la tenacia dell'atleta Cussina. La senese è stata recuperata. Nei recuperi si impone per ben due volte con dei buoni passaggi a terra vincendo per ippon sulle sue avversarie, nell'incontro che l'avrebbe avvicinata alla finale per il terzo posto perde con la pugliese Le Grazie Antonia e purtroppo si ferma prima delle finali. I ragazzi del Cus Siena, tra luci ed ombre, hanno fatto vedere un buon judo, con ampi margini di miglioramento. Gli atleti erano seguiti dal Maestro Cresti coadiuvato dagli allenatori Alessandro Bellieni e Simone Muzzi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter