Per la riapertura

Monteriggioni: Sopralluoghi negli Istituti scolastici

Monteriggioni: Sopralluoghi negli Istituti scolastici
Scuola Siena, 12 Settembre 2021 ore 10:49

Ritorno a scuola in piena sicurezza.

Sopralluoghi negli Istituti scolastici di Monteriggioni

Proseguono i sopralluoghi nelle scuole cittadine, in vista della ripartenza dell’anno scolastico. Un’occasione per verificare lo stato dei lavori anche alla Dante Alighieri. Sopralluogo svolto da parte dell’ufficio tecnico, il Sindaco Andrea Frosini, la Vicesindaca Paola Buti, con delega alle opere pubbliche, l’assessora Diana Nisi, con delega alla pubblica istruzione, i referenti ed alcuni insegnanti delle scuole.
Nella Dante Alighieri sono stati individuati spazi da destinare ad ulteriori classi. Negli altri plessi sono invece state predisposte delle manutenzioni ordinarie, per consentire agli alunni di rientrare a scuola in sicurezza ed in luoghi rinnovati.
È stato fitto il programma stabilito nell’estate per operare in tutti gli Istituti. Lavori di ampliamento, ma anche risistemazione delle aree verdi e dei servizi igienici. Tutte le operazioni sono in fase di conclusione, frutto di una progettualità sviluppata a maggio e giugno, a conclusione del precedente anno con le istituzioni scolastiche.
Seconda parte. 3200 battute totali spazi inclusi.
Il sindaco Andrea Frosini nell’occasione ha dichiarato, «le nostre scuole, rappresentano il futuro di Monteriggioni. Qui studiano e trascorrono gran parte della giornata le future generazioni. La scuola è da sempre una nostra priorità per questo il nostro è uno sguardo attento. In questi mesi estivi l’organizzazione, dovuta anche all’utilizzo, in parte, dei plessi per il Piano Scuola Estate, è stata dettagliata al massimo».

La Vicesindaca Paola Buti, ha voluto porre l’accento sulle operazioni di manutenzione ed ampliamento, «abbiamo operato per rendere nuovamente accoglienti i nostri Istituti, seguendo un piano dettagliato di quelle che erano e sono le priorità per le nostre scuole, con una collaborazione in primis con le Istituzioni scolastiche, ma anche con gli uffici comunali e le ditte incaricate».
L’assessora alla pubblica istruzione Diana Nisi, ha sottolineato l’importanza che hanno avuto i lavori alla Dante Alighieri, «vorrei ricordare che questo Istituto è stato recentemente oggetto dell’installazione di una parete da arrampicata, ma anche di un’opera di ampliamento, per consentire agli alunni di avere delle aule idonee e svolgere le proprie lezioni in serenità. Lo scorso anno invece ci siamo occupati anche della sostituzione degli infissi alle scuole di Castellina per l’efficientamento energetico e di un rinnovamento generale degli arredi. La scuola rappresenta la ricerca della conoscenza e della libertà. Mi viene in mente una frase di Piero Calamandrei che mi ha sempre colpito, “trasformare i sudditi in cittadini è miracolo che solo la scuola può compiere”. Ancora una volta la nostra giunta vuole porre l’attenzione sulla formazione e l’educazione, quindi tutto pronto per il primo suono della campanella per iniziare un anno scolastico con molti progetti extrascolastici e con la speranza di un anno scolastico tranquillo».