Perdere peso

Come rimettersi in forma dopo le feste

Come rimettersi in forma dopo le feste
17 Gennaio 2020 ore 20:08

Come rimettersi in forma dopo le feste? La prova costume è ancora lontana, ma è arrivato il momento di iniziare una dieta per perdere quei chiletti che ci hanno lasciato le feste. Colpa della sedentarietà e dei piatti elaborati tipici della stagione invernale, con l’arrivo della primavera la bilancia si prevede sia inesorabile: circa 3-4 kg in più rispetto all’autunno. Per le donne l’aumento di peso è tangibile dalle gonne che stringono in vita, dalle camicette strette sul petto e sulle braccia, dai jeans preferiti che non si allacciano più. Nessuna paura: con qualche aggiustamento alla normale alimentazione è possibile perdere sino a 8 chili senza dieta!

Come rimettersi in forma dopo le feste

Primo consiglio la colazione: invece del classico cappuccio e brioche (circa 400-500 kcal) meglio optare per yogurt magro alla frutta, un vasetto da 125 gr, più 30-40 gr di cereali. In questo caso si riescono a risparmiare sino a 200 kcal al giorno. A questo si aggiunga un buon caffè (che non ha calorie purché consumato amaro). Secondo consiglio riguarda pane e pasta: no al divieto assoluto di questi alimenti! Non è necessario rinunciare a pane e pasta per dimagrire: basta consumarli nelle giuste quantità. Ad esempio se siete abituati a mangiare una michetta a pranzo (da 50 gr) optate per un panino più piccolo da 30 gr (in questo caso abbatterete le kcalorie del 20%). Meglio ancora se preferite il pane integrale: contiene più fibra e sazia di più.

L’importante è camminare

Anche per la pasta cercate di assumere una porzione più ridotta (magari 60-70 gr al posto dei 100 gr abituali). Anche il condimento è importante: condimenti light a base di pomodoro fresco o verdure possono aiutare a risparmiare kcalorie! Ultimo consiglio: camminate, camminate, camminate… Camminare fa bene alla salute e alla linea! Con l’aiuto del contapassi potete monitorare i vostri passi quotidiani. Obiettivo: arrivare ai 10000 passi al giorno!

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: