Idee & Consigli

Il fenomeno del gaming online

Il fenomeno del gaming online
Idee & Consigli 27 Febbraio 2017 ore 07:00

Nel corso degli ultimi tempi il mondo del gaming online ha fatto dei pazzeschi salti in avanti, in modo particolare a livello della qualità dell’esperienza di gioco che viene messa a disposizione degli utenti. Al giorno d’oggi, infatti, il gaming online passa sempre di più dall’uso dei dispositivi mobili, tra cui troviamo smartphone e tablet in prima fila.

Parallelamente, l’evoluzione tecnologica non ha fatto altro che rendere più rapido il processo di adattamento degli utenti, anche in tanti altri ambiti, come ad esempio quello del gioco online, che ha fatto registrare una crescita impressionante, toccando dati e statistiche mai raggiunte in precedenza. Merito, come si può facilmente intuire, anche dell’enorme diffusione delle piattaforme online più sicure, di cui un ottimo e preciso elenco si può trovare su casinosicurionline.net, in cui si possono individuare i portali che operano in modo legale sul territorio italiano, prestando attenzione al contempo alla qualità dell’esperienza di gioco che viene proposta.

Sono cambiati i tempi!

Non c’è bisogno di essere certamente degli addetti ai lavori per accorgersi di come il mondo dei videogiochi sia radicalmente cambiato con l’avvento e la diffusione sempre più massiccia del web. I tempi sono diversi e sono cambiati. Al giorno d’oggi, non c’è più la necessità di avere un supporto fisico per procedere all’installazione del software.

Insomma, non serve più il classico cd, ma è sufficiente poter contare su un cloud online, oppure basta anche solamente la memoria del computer per poter eseguire l’accesso a un numero impressionante di giochi. Una modalità completamente innovativa anche nell’approccio rispetto all’ambito videoludico.

Uno dei giochi che sono maggiormente cresciuti nel corso degli ultimi anni nell’universo del gaming online è certamente Fortnite. Basti pensare come, solamente tre anni fa, questo titolo abbia portato a stabilire un primato davvero impressionante, con qualcosa come 8 milioni di persone che erano connesse nello stesso momento. una città intera collegata al web e pronta a divertirsi di fronte allo schermo, per uno scenario che, in effetti, è molto simile a quello previsto dalla pellicola “Ready Player One” realizzata da Spielberg.

I giocatori affascinati dal mondo del gaming online sono sempre di più, al punto tale che ormai la modalità preferita di gioco è quella, lasciando perdere per un attimo le care e vecchie console. Il salto in avanti, infatti, a livello di qualità dell’esperienza di gioco è stato veramente impressionante e sempre più coinvolgente.

Gaming online tramite console? È possibile!

Gli utenti, tra le altre cose, hanno la possibilità di divertirsi alla grande con il gaming online anche mediante le console di nuova generazione che sono state lanciate sul mercato. L’eterna disfida tra Xbox e Playstation, infatti, non sembra poter avere fine nemmeno nel corso del nuovo decennio.

In realtà, pare difficile pensare che una console sia nettamente superiore all’altra, quanto piuttosto è bene mettere in evidenza come si tratti, più che altro, di una semplice questione di gusti, offrendo funzionalità e soluzioni differenti ai giocatori, con proposte che, di conseguenza, si adattano meglio all’una o all’altra esigenza.

Sony, per quanto riguarda il gaming online, propone un servizio che prende il nome di Playstation Plus, mettendo a disposizione degli utenti una serie di vantaggi che non sono solamente legati al gioco in rete, visto che c’è anche uno spazio cloud online dedicato compreso nell’abbonamento. Microsoft, invece, ha risposto con il servizio denominato Xbox Live Gold. Anche in questo caso, gli utenti hanno la possibilità di sfidare ai vari giochi i propri amici direttamente online, oppure possono affrontare anche dei giocatori casualmente incontrati sul web. Tra i principali vantaggi di questa proposta troviamo senz’altro la possibilità di sfruttare tantissime promozioni e giochi d’autore da provare subito dopo la data di release.