ricorrenze

Giornata mondiale del gatto, un appello per abbassare l'Iva

Assalco chiede che prestazioni veterinarie e alimenti per cani e gatti vengano inserite nella fascia Iva agevolata la 10%, la stessa dei medicinali veterinari.

Giornata mondiale del gatto, un appello per abbassare l'Iva
08 Agosto 2020 ore 11:25

Giornata mondiale del gatto, un appello per abbassare l’Iva

 

Oggi è la giornata  mondiale del gatto, pare che in Italia ci  siano più di 60 milioni gli animali d’affezione di questi  7,3 milioni di gatti che abitano nelle famiglie. Assalco  (Associazione Nazionale tra le Imprese per l’Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia) ha colto l’occasione per inviare una lettera aperta a Governo e Parlamento  per chiedere che prestazioni veterinarie e alimenti per cani e gatti vengano inserite nella fascia Iva agevolata la 10%, la stessa dei medicinali veterinari.

La ricorrenza dedicata ai gatti – spiegano le associazioni – si festeggia dal 2002 perché agosto è il mese dell’anno in cui sono più frequenti gli abbandoni degli animali domestici. Il 40% delle famiglie italiane, aggiungono, vive con un cane e/o un gatto e sopporta un’Iva pari a più di 3 volte quella delle famiglie tedesche. In Germania, in considerazione della quotidianità d’utilizzo e del ruolo degli animali d’affezione in società, l’aliquota Iva sugli alimenti per cani e gatti è al 7%.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità