SAN GIMIGNANO

Videosorveglianza, passo verso la sicurezza

Trentacinquemila euro per l’installazione di telecamere su tutto il territorio.

Videosorveglianza,  passo verso la sicurezza
Politica Val d'Elsa, 28 Dicembre 2020 ore 12:36

Un ulteriore passo per il potenziamento del sistema di videosorveglianza. L’implementazione del sistema prevede lo stanziamento di circa 35.000 euro a favore del Consorzio Terrecablate. Avendo il Comune aderito al protocollo della Prefettura di Siena per il sistema di video sorveglianza del centro abitato avente la finalità di pubblica sicurezza, sicurezza urbana e controllo del territorio tramite il monitoraggio della viabilità urbana nei principali punti di accesso e delle aree di pubblico interesse affidato da tutti i comuni al Consorzio Terrecablate.

Le nuove postazioni individuate da implementare saranno: Porta San Giovanni, Fugnano/ Le Mosse, Via Cepparelli, Piazzale Martiri Montemaggio, Via Lavagnini, Loc. Pancole, via San Giovanni, via San Matteo, la frazione di Castelsangimignano, il Parco Santa Chiara, Fugnano rotatoria, la Piazza xxv Aprile, Piazza della Libertà, il Parco Santa Lucia, il Parco della Rimembranza e Badia Elmi parco del Consiglio di frazione. Il progetto si inserisce nell’ottica dell’attivazione di un sistema integrato di videosorveglianza con l’obiettivo di mettere a disposizione delle Forze di Polizia, attraverso appositi collegamenti telematici le rispettive sale operative, condividendo le immagini riprese dai sistemi di video sorveglianza installati non solo nel territorio del Comune, ma di tutta la Provincia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità