Nuove disposizioni

Multe fino a 3000 euro e potere alle Regioni: le parole di Conte sul decreto

Smentita la fine delle “dure“ restrizioni il 31 luglio

Multe fino a 3000 euro e potere alle Regioni: le parole di Conte sul decreto
Siena, 24 Marzo 2020 ore 19:04

Altra conferenza, altra corsa per il premier Giuseppe Conte che si è detto “soddisfatto” del comportamento dei cittadini italiani.

Ciò nonostante ci sono alcune novità per quanto riguarda il nuovo decreto. In particolare le misure restrittive adottate dal Governo saranno quelle centrali e fondamentali per tutti il paese ma le Regioni acquistano autonomia di prendere provvedimenti più restrittivi per gli spostamenti solo in caso di peggioramento dell’emergenza sanitaria.

Inoltre il decreto prevede adesso un aumento delle sanzioni per chi viene trovato fuori dalla propria abitazione senza giusta causa. La multa sarà dai 400 ai 3000 euro. E se il trasgressore si trova su un veicolo, questo non sarà sequestrato ma la cifra sanzionatoria sarà aumentata ulteriormente di un terzo.

Infine, Conte ha voluto smentire le voci che circolavano riguardo alla durata di queste “dure” restrizioni fino al 31 luglio. Questa è solo la data, presunta, della fine dell’emergenza nazionale. Ma, ovviamente, speriamo che tutto finisca prima come anche il presidente del Consiglio ha auspicato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità