Politica

La sfida di due star del calcio per un posto in Consiglio regionale: si candidano Giovanni Galli (Lega) e Renzo Ulivieri (Toscana a Sinistra)

Ai mille trofei conquistati durante la loro splendida carriera calcistica, per adesso, non hanno corrisposto uguali successi in politica.

La sfida di due star del calcio per un posto in Consiglio regionale: si candidano Giovanni Galli (Lega) e Renzo Ulivieri (Toscana a Sinistra)
Siena, 12 Agosto 2020 ore 16:29

La sfida di due star del calcio per un posto in Consiglio regionale: si candidano Giovanni Galli (Lega) e
Renzo Ulivieri (Toscana a Sinistra)

 

Sulla fine degli anni Settanta uno, Renzo Ulivieri, era il promettente allenatore delle giovanili della Fiorentina; l’altro, Giovanni Galli, era il suo allievo più forte, il portiere-fenomeno capace di guadagnarsi la maglia di titolare della Viola a soli 19 anni. Adesso, a una quarantina di anni di distanza e dopo una carriera che li ha visti entrambi protagonisti ai massimi livelli nel calcio italiano, i loro destini tornano ad incrociarsi: entrambi infatti si sono candidati per le prossime elezioni regionali, Ulivieri nel collegio Empoli per Toscana a Sinistra (la lista di sinistra – sinistra) e Galli a Firenze per la Lega a sostegno di Susanna Ceccardi. Maestro e allievo insomma se sul campo di calcio andavano d’accordo, in politica la vedono in maniera diametralmente opposta. Sia per Ulivieri che per Galli non si tratta della prima avventura politica, visto che Ulivieri, da sempre dichiaratamente comunista, si era già candidato alle politiche del 2013 (sempre per liste di sinistra) senza riuscire eletto mentre Galli nel 2009 come candidato del centodestra aveva portato al ballottaggio nel Comune di Firenze niente meno che Matteo Renzi risultando poi sconfitto. Galli ci aveva poi riprovato nel 2014 alle europee per Forza Italia ma non era stato eletto. Insomma per adesso sia per Galli che per Ulivieri ai mille trofei conquistati durante la loro splendida carriera calcistica non hanno corrisposto uguali successi in politica. Che le regionali del 20 settembre siano il loro primo trofeo vinto nell’agone politico?

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità