IL CASO

Impruneta: il Comune lancia il sondaggio sulla toponomastica

Il luogo senza nome, il “Largo Alcide De Gasperi”, localmente noto come “Squarci”, finalmente ha il suo segnale di riconoscimento.

Impruneta: il Comune lancia il sondaggio sulla toponomastica
Politica Chianti fiorentino, 07 Febbraio 2021 ore 14:25

Il Comune di Impruneta nei giorni scorsi ha lanciato un sondaggio rivolto ai cittadini per l’attribuzione della denominazione toponomastica alla nuova Circonvallazione del capoluogo, ponendo in ballottaggio quattro possibili denominazioni.

Sondaggio sulla toponomastica

Appreso dell’iniziativa, i Verdi di Impruneta ricordano che altre viabilità del comune già hanno una denominazione assegnata, sono tuttora mancanti della opportuna segnalazione.

Il caso più recente (si fa per dire, visto che risale ormai a diversi anni fa) è relativo al Largo De Gasperi, in zona “Squarci” che risulta privo di qualsiasi cartello che lo individui.

La cosa singolare è che quando nel 2016 una cittadina ha fatto presente al Comune tale mancanza, la risposta fornita dal Comune di Impruneta, giustificava tale carenza con la singolare motivazione che “in Largo De Gasperi non risultano assegnati numeri civici e non ci sono persone residenti”.

Memori di cotanto precedente storico, ci siamo subito preoccupati del fatto che anche una volta concluso il sondaggio per la circonvallazione, quale che ne sia l’esito, comunque poi non sarà installata nessuna cartellonistica, considerato che anche per la nuova circonvallazione non risultano “assegnati numeri civici e non ci sono persone residenti”.

Allo scopo di evitare ciò i Verdi per Impruneta si sono attivati per collocare all’uopo anche un cartello nell’aiuola a Squarci, con l’accortezza di aggiungere al nome ufficiale anche la denominazione locale: “Largo Alcide DE GASPERI (noto come SQUARCI)”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli