Menu
Cerca
L'INIZIATIVA

A Sovicille prende vita la rete per le associazioni e il volontariato

Un percorso durato anni ha portato alla nascita di una consulta che darà maggiore rilevanza alle attività delle associazioni e regolamenterà l’accesso ai contributi comunali.

A Sovicille prende vita la rete per le associazioni e il volontariato
Politica Siena, 07 Dicembre 2020 ore 19:45

Il Comune di Sovicille riconosce nell’associazionismo e nel volontariato una risorsa indispensabile capace di rappresentare i bisogni dei cittadini e promuoverne l’integrazione sociale e umana. Il contributo delle associazioni è una ricchezza primaria per il territorio, un’energia essenziale per il compimento delle politiche di aggregazione, sociali, sanitarie, culturali, sportive, di protezione civile e di tutela dell’ambiente e del patrimonio immateriale.

Per favorirne la partecipazione, il pluralismo, l’autonomia e sostenerne l’attività, l’amministrazione ha istituito l’albo della Consulta delle associazioni e del volontariato, uno strumento che permetterà a tutte le realtà del territorio di partecipare attivamente a una rete di progetti e iniziative.

La nascita di questa rete è di primaria importanza per poter portare avanti con efficacia progetti condivisi, tanto più in periodo come quello che stiamo vivendo con l’emergenza Covid 19, e far convergere le energie per portare benefici ai cittadini.

Attraverso l’iscrizione all’albo sarà possibile infatti, per tutte le associazioni, presentare i propri progetti all’amministrazione e fare richiesta di contributi per realizzarli in modo trasparente e trasversale con tutte le realtà che avranno pari dignità all’interno del nuovo organo.

“La Consulta delle associazioni è uno strumento adottato ormai dalle amministrazioni più virtuose del panorama nazionale – è il commento di Francesco Verzulli, consigliere comunale con delega a Partecipazione e Associazionismo -. Andiamo a rafforzare un legame tra amministrazione e tessuto associativo in un contesto dove l’associazionismo è molto forte, mettendo in rete le varie anime del nostro territorio. É stato un lavoro davvero lungo, inseguito da anni, che è stato possibile portare a compimento grazie a un buon lavoro di squadra, di persone che amministrano con una visione chiara. Grazie anche a chi mi ha preceduto gettando la basi affinché tutto questo oggi si potesse concretizzare”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli