Glocal news
trasporto su ferro

Baccelli sui treni: “Confermare la cabina di regia, migliorare il servizio”

Baccelli sui treni: “Confermare la cabina di regia, migliorare il servizio”
Glocal news 03 Febbraio 2022 ore 15:55

“La cabina di regia sul trasporto ferroviario che abbiamo istituito ha mostrato la sua utilità. I gravi ritardi registrati nel mese di dicembre sono stati recuperati a gennaio, ma continuano ad esserci ampi margini di miglioramento insieme a evidenti criticità che devono essere superate. Per questo il nostro impegno continua”.

Baccelli sui treni

E’ questa la sintesi operata dall’assessore regionale ai trasporti, Stefano Baccelli al termine della riunione della cabina di regia con i direttori regionali di Trenitalia e di RFI, che si è occupata in particolar modo delle linee che più hanno evidenziato ritardi e disservizi.

Si tratta di sei relazioni: la Firenze - Arezzo - Foligno - Roma (linea lenta), la Firenze - Siena, la Firenze - Borgo San Lorenzo (via Vaglia e Pontassieve), la Siena - Chiusi e la Siena - Grosseto.

“A fronte di notevoli miglioramenti – precisa l’assessore Baccelli – registrati a gennaio rispetto a dicembre, con aumenti di puntualità che vanno dal 6 al 13%, il quadro che emerge è di perseverare nel miglioramento di un servizio non ancora soddisfacente. I treni accuratamente monitorati sono stati 31, e per 11 di questi anche a gennaio l’indice di puntualità è al di sotto dell’80%. Per questo ho chiesto a Trenitalia e Rfi di intervenire con soluzioni adeguate a innalzarlo”.

Trenitalia ed Rfi nel mese di gennaio hanno attivato una serie di azioni che proseguiranno nel corso del 2022, per migliorare i livelli di puntualità e l’affidabilità dei treni e delle linee.

La principale causa che ha generato problemi nel mese di dicembre sulle linee Faentina e Aretina è state risolta grazie alla riconfigurazione dell’Apparato centrale computerizzato multistazione (ACCM), attivato a fine novembre nella stazione di Firenze Campo Marte che è tornato alla piena potenzialità. Sono state inoltre svolte azioni di monitoraggio per migliorare l’affidabilità dell’infrastruttura e dei treni in particolare per quelli con le maggiori frequentazioni.

Tra gli altri interventi segnalati dai gestori figurano l’incremento dei presidi di manutenzione in orari e località maggiormente frequentate. Sono state inoltre condotte diffuse attività di manutenzione straordinaria, tra cui quella tra Brisighella e Faenza volta a risolvere i recenti problemi sull’infrastruttura.

È stato attivato personale specializzato dedicato alla preparazione dei treni in partenza dalla stazione di Firenze SMN e dall’officina di Siena.

Inoltre sarà rivista l’offerta commerciale sulla linea Empoli-Siena che, a seguito del rallentamento in atto da fine settembre in corrispondenza del Ponte “Bellavista” tra Poggibonsi e Castellina.

“Tuttavia – conclude l’assessore Baccelli - si tratta di interventi che hanno portato ad una crescita media della puntualità del 6%, ancora migliorabile. Per questo la proposta della cabina di regia è quella di rivedere in modo completo l’intera offerta sulle linee più critiche. Ringrazio gli uffici regionali per l’impegno che mettono a rispondere alle giuste sollecitazioni degli utenti e tra non molto convocherò una nuova cabina di regia per esaminare le proposte che i gestori formuleranno per migliorare la puntualità del servizio”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter