CERTALDO

La “Biennale di Venezia“ per la prima volta in diretta al multisala Boccaccio

Lorini: “Un evento eccezionale grazie all’impegno di ANEC”.

La “Biennale di Venezia“ per la prima volta in diretta al multisala Boccaccio
Val d'Elsa, 01 Settembre 2020 ore 10:33

Per la prima volta nella storia della Mostra internazionale d’arte cinematografica Biennale di Venezia, la cerimonia di apertura verrà trasmessa in diretta anche nelle sale cinematografiche italiane che aderiranno alla iniziativa. Così mercoledì 2 settembre alle ore 18.45 la 77° edizione della Biennale sarà visibile anche sul grande schermo del Multisala Boccaccio, e non poteva essere diversamente visto che l’evento è stato possibile grazie alla richiesta fatta alla Biennale da ANEC – Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici, il cui presidente è proprio Mario Lorini, gestore di alcune sale in Valdelsa tra cui proprio il Multisala Boccaccio.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti, previa prenotazione (via mail all’indirizzo info@cinemagaribaldi.it o presso la cassa del cinema in orari di apertura).
Al termine della diretta, nel foyer del cinema, aperitivo offerto dalla direzione del cinema (verranno assicurate tutte le misure di sicurezza) a cura di Salotto Negroni 1919.
Alle ore 20,30 in contemporanea con la Mostra di Venezia, per concessione dei produttori IBC Movie e 01 distribution, proiezione del film di apertura LACCI di Daniele Luchetti, con Alba Rorhwacher, Luigi Lo Cascio, Laura Morante, Silvio Orlando, durata 100 minuti. (ingresso 7,5 euro, ridotto 5,5 euro, biglietti acquistabili on line o direttamente alla cassa).

“Le attività di programmazione cinematografica proseguono e si intensificano, nel rispetto delle normative di sicurezza ma alla ricerca della regolarità e normalità di una volta – spiega Mario Lorini – in questo contesto la proiezione dal vivo di un grande evento culturale internazionale come l’apertura della Mostre del Cinema è sicuramente una bella opportunità ed un servizio che le sale del Multisala Naturale danno ai cittadini e per il quale ringrazio la direzione della Biennale e le case di distribuzione che lo hanno consentito. Sul fronte della programmazione quotidiana, è poi ripresa da una settimana l’attività del Multisala in via del Castello, al chiuso, ma proseguiremo in parallelo anche l’arena estiva di Certaldo Alto fino al 6 settembre, per offrire a chi lo desidera il piacere di vedere un film sotto le stelle”.
Questa la programmazione cinematografica dei prossimi giorni.

All’arena estiva, alle ore 21,30, mercoledì 2 settembre After 2 (prima visione) di Roger Kumble; giovedì 3 settembre, Il grande passo, di Antonio Padovan con Stefano Fresi e Giuseppe Battiston; venerdì 4 settembre Un divano a Tunisi, di Manele Labidi Labbè; sabato 5 e domenica 6 settembre Volevo Nascondermi, il film dedicato alla vita del pittore Antonio Ligabue, con Elio Germano.
Al Multisala Boccaccio prosegue invece fino al 6 settembre la proiezione di Tenet di Cristopher Nolan, film di azione e spionaggio ambientato nel futuro, insieme a quella di After 2.
Info www.multisalaboccaccio.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità