Menu
Cerca
Radicondoli

Un grande murales colorato alla scuola Dina Ferri

Stefania Dei, assessore alla Scuola: “I bambini hanno dato una vita diversa alla scuola e valorizzato tutto il contesto. Grazie davvero a tutti”.

Un grande murales colorato alla scuola Dina Ferri
Cultura Val d'Elsa, 04 Giugno 2021 ore 11:45

Al centro un ragazzo e una ragazza che spingono verso l’alto un arcobaleno, tutto attorno tante persone che salutano, che alzano le braccia, che si stringono le mani. Sono felici, sorridenti. E guadano dritti verso l’interlocutore al di là del dipinto.

E’ il coloratissimo e grandissimo murales che da qualche settimana campeggia sui muri della scuola Dina Ferri di Radicondoli, a due passi dal centro storico del borgo di Radicondoli. Lo hanno realizzato 29 bambini della scuola primaria che fanno parte di tutte le classi e 17 della scuola infanzia monosezione. Il progetto “Tutti i bambini sono artisti” sarà inaugurato il prossimo 9 giugno alle 10.30 che si terrà nel cortile dell’edificio scolastico.

Tutto nasce da un laboratorio realizzato dall'Associazione Mixed Media e gli artisti NI AN e James Vega. I bambini hanno partecipato tutti dipingendo le proprie "sagome" sul muro. Le figure del murales infatti sono proprio gli studenti della scuola che hanno rappresentato loro stessi.

“Ringrazio davvero tutti i ragazzi che hanno partecipato, le insegnanti, la preside Monica Martinucci e l’associazione Mixed Media che ha condotto il progetto - dice l’assessore alla Scuola Stefania Dei - Si tratta di un percorso simile a quello realizzato anche alla Scuola Pieraccini di Poggibonsi e realizzato da Walldelsa qualche anno fa. Segno di una continuità territoriale che però poi trova una sua specificità nelle singole realtà dove il progetto viene realizzato”.

“Con questo murales – continua Dei – è stata data davvero una vita diversa alla scuola ed è stato riqualificato il contesto. Sono rimasta estremamente meravigliata dalla cura e dalla creatività che i ragazzi hanno tirato fuori, segno delle grandi risorse che hanno dentro di loro e che hanno ben espresso nei disegni i quali, oggi, rendono molto più bella la nostra scuola”.

“L’idea è stata quella di valorizzare una parete esterna della scuola, una parete del cortile che viene frequentato sia dai ragazzi della primaria che secondaria e a cui accedono come passaggio anche i bambini della scuola dell’infanzia - fa notare Monica Martinucci, dirigente della scuola - Da sempre abbiamo pensato di dare valore a quel luogo e l’idea è arrivata prendendo spunto dai murales realizzati in altre zone della Valdelsa. Così “Tutti i bambini sono artisti” è entrato a far parte di un progetto di plesso della primaria per il 2019-2020, poi prorogato a quest’anno”. Tanti i bambini che hanno dato una mano nella realizzazione. “La partecipazione è stata molto positiva e sentita da parte di tutto il plesso, insegnanti e bambini. Il percorso è stato molto ben organizzato sia a livello di realizzazione pratica che come preparazione per il coinvolgimento. Quindi grazie davvero a tutti”.