Percorso Slow road: l’inaugurazione a Greve

L'obiettivo è quello di valorizzare il territorio tramite l'arte contemporanea.

Percorso Slow road: l’inaugurazione a Greve
02 Aprile 2019 ore 13:07

Percorso Slow road: un luogo artistico integrato su un territorio campione del Comune di Greve in Chianti.

Percorso Slow road: formare e avvicinare i giovani al lavoro

Un format che si pone come obiettivo valorizzare il territorio  mediante interventi di arte contemporanea, formare e avvicinare i giovani al mondo del lavoro, potenziare le attività produttive locali e  incrementare la fruibilità dei percorsi.

Il territorio

Un anello di otto chilometri : Greve in Chianti – Museo di San Francesco – Montefioralle – Pieve di San Cresci – Zano; 5 aree relax progettate dagli studenti della Facoltà di Architettura – Design Campus e realizzate in cotto dalle Fornaci storiche di Impruneta e Greve in Chianti e segnaletica dedicata lungo il percorso con quattro Atelier di artisti  e cinque installazioni d’arte.

Un museo all’aperto

Questo spazio può essere considerato un lungo percorso museale all’aperto dove gli elementi d’arte si mescolano a quello che è il piacere di vivere l’ambiente naturale. Un progetto ideato da La Macina di San Cresci in collaborazione con il Comune di Greve in Chianti , l’Università di Firenze , Regione Toscana, le Fornaci Storiche di Impruneta e Greve in Chianti.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità