Cultura
Castelfiorentino

Concorso “Giornata della Terra 2022”, secondo premio a due studenti dell’Enriques

Lorenzo Petri e Tommaso Bagnai (2°A Liceo Scientifico) si aggiudicano il prestigioso riconoscimento al Concorso indetto dall’Accademia di Scienze e Lettere “La Colombaria”.

Concorso “Giornata della Terra 2022”, secondo premio a due studenti dell’Enriques
Cultura Val d'Elsa, 05 Aprile 2022 ore 10:03

Hanno realizzato una foto-racconto della Chiesa di Sant’Ippolito e Biagio, luogo-simbolo di Castelfiorentino, depositario della sua identità e della sua storia millenaria. E si sono aggiudicati un prestigioso riconoscimento: il secondo posto nella sezione grafica e video del Premio “Giornata della Terra”, indetto dall’Accademia di Scienze e Lettere “La Colombaria” di concerto con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana.

Ennesima soddisfazione per l’Istituto “F. Enriques” di Castelfiorentino, che con il lavoro realizzato da Lorenzo Petri e Tommaso Bagnai, entrambi della 2° A del Liceo Scientifico, si è aggiudicata questo ottimo piazzamento in un concorso a premi rivolto a tutte le scuole secondarie di secondo grado della Città Metropolitana di Firenze.

Grazie anche alle competenze sviluppate sotto la guida dell’insegnante di Disegno e Storia dell’Arte, prof.ssa Elisabetta Pieri, Tommaso e Lorenzo con la loro narrazione multimediale hanno saputo far riflettere sulla tematica ambientale promossa dal concorso e valorizzare uno degli elementi più belli e significativi del territorio: la Chiesa dei santi Ippolito e Biagio, un’antica pieve posta sulla collina che domina la via Francigena.

“Ho accolto con gioia ed orgoglio la notizia del premio- ha dichiarato la Dirigente scolastica Barbara Degl’Innocenti - che conferma quanto la nostra scuola sia una palestra di giovani talenti, ricchi di idee e di saper fare, ma soprattutto improntati al senso civico del rispetto per l’ambiente e per i beni comuni. E’ importante anche il senso di appartenenza al territorio, che ritroviamo ogni giorno nella cura didattica di tutti i docenti ed in tutti gli indirizzi. Ai nostri studenti, alle loro famiglie ed ai loro docenti il mio ringraziamento più sentito per questo premio e per le tante altre vittorie che ci rendono orgogliosi della nostra comunità scolastica.”

“Siamo felici – osserva il Vicesindaco, Claudia Centi – che due giovani dell’Enriques abbiano realizzato questo lavoro ricevendo un riconoscimento così importante, scegliendo in particolare la Chiesa di Sant’Ippolito e Biagio, una pieve romanica legata al primo insediamento del nostro Comune, circondata dal Parco intitolato di recente al Cardinale Piovanelli. Un’opera che unisce la sensibilità verso l’ambiente alla tutela e alla valorizzazione del nostro patrimonio storico-artistico”.

Il Premio sarà conferito il 22 aprile a Firenze, nel corso di una cerimonia organizzata nella propria sede dall’Accademia di Scienze e Lettere “La Colombaria” (via Sant’Egidio 23). Interverranno il Presidente Sandro Rogari, il referente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, Milva Segato, e Guido Chelazzi (relatore sul tema “Siamo tutti terrestri. Consapevolezza e responsabilità ambientale”).

Sarà possibile seguire la cerimonia anche in streaming al seguente link: https://us02web.zoom.us/j/83692378360

Come si ricorderà, la “Giornata della Terra” è stata istituita ufficialmente dalle Nazioni Unite nel 1970 al fine di sensibilizzare le giovani generazioni sui temi ambientali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter