Menu
Cerca
Diretta social

25 aprile “social”, le iniziative a Castelfiorentino

Da domani saranno pubblicate sulla pagina FB del Comune videotestimonianze del partigiano Silvano Assunti e di Floriana Garosi (scomparsa lo scorso anno).

25 aprile “social”, le iniziative a Castelfiorentino
Cultura Val d'Elsa, 19 Aprile 2021 ore 14:56

Un 25 aprile “social”, nel pieno rispetto delle misure di distanziamento sociale. Ma con alcune novità di rilievo, come la videotestimonianza inedita del partigiano Silvano Assunti, e un video-ricordo in omaggio a Floriana Garosi, scomparsa lo scorso anno. Entra nel vivo a Castelfiorentino il programma per la celebrazione della ricorrenza del 25 aprile (76° anniversario della Liberazione) che il Comune organizza ogni anno in stretta collaborazione con l’ANPI di Castelfiorentino, e che anche quest’anno sarà incentrato sulla prevalenza degli eventi on line rispetto a quelli in presenza, mantenendo l’obiettivo di fondo ovvero la trasmissione della memoria e dei valori della Resistenza e della Costituzione alle nuove generazioni.
A questo proposito, il Comune consegnerà a partire da domani alle scuole dell’infanzia e primaria dell’Istituto Comprensivo il volume “Gioca con l’educazione civica” (Federighi editore) affinché ne venga consegnata una copia-regalo a ciascun bambino. Il libro, scritto in modo elementare e corredato da numerose illustrazioni, si presenta – come ricorda il Sindaco Falorni nella prefazione – come uno strumento “per imparare a conoscere, giocando, le regole che vi aiuteranno a vivere nel rispetto degli altri, a scoprire i tanti luoghi che sono presenti nel nostro paese, a comportarvi in modo educato anche quando uscite dalla vostra casa” partendo dal presupposto che “vivere all’interno di una comunità è un po’ come vivere in una famiglia allargata”
Sempre domani, sulla pagina FB del Comune di Castelfiorentino, sarà pubblicata una videotestimonianza inedita di Silvano Assunti, partigiano ancora vivente (95 anni), che si sofferma sull’attività svolta in seno alla formazione partigiana “A. Gramsci” di Castelfiorentino. La videotestimonianza è stata raccolta nel 2012 dal Comune nell’ambito del progetto “Armadio della Memoria” ma non era stata finora pubblicata. A seguire, giovedì 22, un video ricordo di Floriana Garosi (scomparsa un anno fa) realizzato dall’ANPI nell’ambito del Concorso “Come vedo il 25 aprile” di cinque anni fa.
Domenica 25 aprile l’ANPI aderisce all’iniziativa promossa a livello nazionale denominata “Strade di Liberazione”: i cittadini sono invitati a deporre un fiore sotto le targhe che ricordano antifascisti e partigiani. Alle ore 15 sempre l’ANPI invita la popolazione a esporre il tricolore dai balconi e finestre accompagnato dal canto dell’Inno di Mameli e di “Bella Ciao”.
Dalle ore 16.00 diretta “social” della ricorrenza sulla pagina FB del Sindaco e del Comune di Castelfiorentino. Partenza del corteo automobilistico per la deposizione delle corone di alloro a cippi e monumenti: Nello Niccoli (Cimitero Comunale), Aladino Bartaloni (Granaiolo), caduti in guerra (Castelnuovo d’Elsa), Mario Bustichini (Dogana). Ritorno in Piazza Gramsci e deposizione delle corone di alloro al cippo di Cesare Manetti e al Monumento ai Caduti. A seguire l’intervento del Sindaco e il Canto dell’Inno di Mameli e di “Bella Ciao”. Alla ricorrenza parteciperà un trombettista della Filarmonica “G. Verdi”.