Torrita di Siena

Trentenne sorpresa con della marijuana in tasca, segnalata alla Prefettura

Proseguono i controlli della Guardia di finanza.

Trentenne sorpresa con della marijuana in tasca, segnalata alla Prefettura
Cronaca 27 Agosto 2021 ore 11:22

Nell’attuale contesto pandemico, segnato da un graduale allentamento delle restrizioni e dal crescente afflusso nella provincia senese di turisti, si sono intensificati i controlli antidroga, anche mediante l’ausilio delle unità cinofile del Corpo, soprattutto nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile particolarmente esposti a tali fenomenologie illecite, oltre che presso le principali arterie stradali di accesso alla città e le aree destinate a snodo dei trasporti urbani ed extraurbani tra le quali stazioni ferroviarie e capolinea degli autobus.

Nello specifico, proprio durante uno di tali controlli eseguito nella notte del 7 agosto in Torrita di Siena, una pattuglia delle Fiamme Gialle della locale Tenenza ha sorpreso una ragazza di circa 30 anni in possesso di sostanza stupefacente di tipo marijuana.
La donna, di nazionalità italiana, è stata segnalata alla locale Prefettura per la violazione dell’art. 75 D.P.R. 309/1990 e contestualmente la sostanza sottoposta a sequestro amministrativo è stata trasmessa alla locale USL per gli accertamenti di rito.
Tale attività, coerentemente alle linee di indirizzo impartite dall’Autorità di Vertice del Corpo, testimonia, ancora una volta, il costante presidio attuato dalle Fiamme Gialle senesi su tutto il territorio di competenza, a tutela, in particolare dei più giovani, della salute e dell’incolumità pubblica, per la prevenzione e per il contrasto ai traffici illeciti ed allo spaccio di sostanze stupefacenti ed all’utilizzo di qualsiasi tipologia di droga.

Lo sforzo quotidiano delle Fiamme Gialle rappresenta un valore aggiunto per la tutela della legalità e la salvaguardia della collettività, specie in un periodo di particolare difficoltà dovuta all’emergenza epidemiologica in atto.