Cronaca
Intervento

Sr 429, messa in sicurezza al via

Da mercoledì 11 marzo il tratto sarà chiuso e il traffico deviato sulla vecchia 429.

Sr 429, messa in sicurezza al via
Cronaca Val d'Elsa, 07 Marzo 2020 ore 15:03
Sr 429, messa in sicurezza la via.

Iniziano i lavori per la riqualificazione e la messa in sicurezza della fondazione stradale della strada regionale 429 di Val d’Elsa, tratto variante di Certaldo dalla rotatoria di Vico d’Elsa e quella di Badia Elmi. I lavori, finanziati dalla Regione Toscana, sono realizzati dall’amministrazione provinciale di Siena.

“Si tratta di lavori necessari e attesi - dicono i sindaci dei Comuni di Poggibonsi, David Bussagli, Certaldo, Giacomo Cucini, San Gimignano, Andrea Marrucci, Barberino Tavarnelle, David Baroncelli -  che consentiranno di superare alcune criticità nel tempo riscontrate su questa strada e di ripristinare in maniera adeguata le condizioni di questo tratto viario molto trafficato”.

L’intervento in questione ha un costo di circa 500mila euro. Le operazioni previste consisteranno principalmente nel rimuovere, in tratti saltuari, lo strato di fondazione stradale per una profondità di circa 50 centimetri e sostituirla con un materiale con maggiori prestazioni di portanza.

La necessità di tale intervento era stata evidenziata da cittadini, Comuni e dalla stessa Provincia e ha portato la Regione Toscana a stanziare oltre 500mila euro per lavori di manutenzione straordinaria della strada. La Provincia ha dunque commissionato una analisi delle caratteristiche della fondazione stradale ad una azienda specializzata in pavimentazioni in modo da poter ottimizzare l'intervento con le risorse a disposizione. Hanno fatto seguito le attività tecniche propedeutiche all'appalto dei lavori e quindi l’espletamento dell’iter di gara. In attesa dei lavori la Provincia ha attivato alcune misure per gestire provvisoriamente eventuali criticità sul manto stradale. “Adesso – dicono i sindaci – siamo prossimi all’intervento frutto di una positiva sinergia istituzionale. I lavori, pur con possibili disagi, ci consentiranno una definitiva risoluzione dei problemi riscontrati e segnalati”.

Per consentire alla ditta di operare al meglio e soprattutto nelle migliori condizioni di sicurezza per tutti sarà necessario chiudere al transito il tratto interessato dai lavori, tra la rotatoria di Vico d’Elsa e quella di Badia Elmi. Il traffico sarà deviato sulla  vecchia strada regionale 429 per il tempo strettamente necessario alla conclusione dei lavori che, condizioni meteo permettendo e salvo imprevisti, si protrarranno per circa tre mesi. L’intervento inizierà mercoledì 11 marzo e sarà preceduto dall’installazione della segnaletica prevista.