Sparatoria a Grosseto: morto un uomo

Sparatoria a Grosseto: morto un uomo
Siena, 25 Dicembre 2019 ore 09:10

Una sparatoria in piena regola il 23 dicembre in viale della Pace, praticamente nel centro di Grosseto.

Sparatoria a Grosseto: morto un uomo

E’ morto il 40enne ricoverato all’ospedale di Siena dopo la sparatoria che c’è stata il 23 dicembre sera in viale della Pace a Grosseto.

L’uomo era stato ferito da un colpo di arma da fuoco. Si tratta di un 40enne di nazionalità colombiana.

Dalle prime testimonianze raccolte sembra che il 40enne insieme a un altro uomo del Senegal, anche lui ferito gravemente anche se non sarebbe in pericolo di vita, il 23 dicembre sera si sarebbero presentati sotto casa di un altro uomo. Questo sarebbe un brasiliano ricercato dalla polizia. I due avrebbero suonato alla porta del brasiliano per poi risalire sull’auto con cui erano arrivati. Il brasiliano sembra sia sceso di casa con un’arma da fuoco e, avvicinato all’auto, avrebbe sparato alcuni colpi.

La sparatoria

Il senegalese sarebbe stato colpito alla spalla e al torace e il colombiano, che era alla guida, mentre cercava di allontanarsi sarebbe stato preso in pieno da un proiettile alla testa. L’auto poi, sbandando, è finita contro un’altra vettura in sosta.

Il brasiliano subito si sarebbe allontanato facendo perdere le proprie tracce.

All’ospedale di Siena

Intanto sul posto sono arrivati il 118 e la polizia. Disperata la corsa all’ospedale di Siena in elisoccorso per il colombiano che però non ce l’ha fatta.

L’altro, l’uomo senegalese che era in auto con lui, sarebbe stato operato e non risulta in pericolo di vita.

Si indaga sul movente e per adesso la pista più accreditata sarebbe quella di un regolamento di conti per droga.

LEGGI ANCHE: OVERDOSE DI COCAINA, GIOVANE COLTO DA MALORE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità