CRONACA

Screening mammografico, ambulatorio mobile attivo fino a febbraio a San Casciano

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Asl Toscana Centro, Ispro e Misericordia di San Casciano. La Misericordia di San Casciano ha messo a disposizione i propri spazi per l’accoglienza e l’accettazione

Screening mammografico, ambulatorio mobile attivo fino a febbraio a San Casciano
Cronaca Chianti senese, 02 Gennaio 2021 ore 11:49

E’ in corso fino a febbraio 2021 l’attività di screening mammografico sull’ambulatorio mobile posizionato davanti alla sede degli ambulatori della Misericordia di San Casciano (viale Corsini). La campagna di prevenzione contro il tumore al seno, messa in piedi grazie alla collaborazione tra Asl Toscana Centro, Ispro e Misericordia, è volta ad offrire alle cittadine di San Casciano e del Chianti l’opportunità di effettuare l’esame diagnostico che è uno degli strumenti più efficaci per prevenire l’insorgere dei tumori alla mammella.

Gli spazi della Misericordia

Per rendere più efficiente il servizio la Misericordia di San Casciano ha messo a disposizione i propri spazi per l’accoglienza e l’accettazione. Il test impiegato per lo screening del tumore della mammella è la mammografia, cioè una radiografia delle mammelle. Eseguita regolarmente con cadenza biennale a partire dal cinquantesimo anno di età, l’esame consente una diagnosi precoce del tumore mammario, che può essere così individuato in una fase molto iniziale e quindi curato efficacemente. Circa l’80-90% delle donne con un tumore di piccole dimensioni e senza linfonodi colpiti può guarire definitivamente.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità