Coronavirus

Sancascianese beccato a pescare: denunciato

L’uomo era andato fino al lago di “San Leonino” di Castellina in Chianti.

Sancascianese beccato a pescare: denunciato
Chianti fiorentino, 25 Marzo 2020 ore 09:26

Sancascianese beccato a pescare: denunciato.


Forse ha pensato che così lontano non sarebbe stato beccato. È andata male a un 37enne di San Casciano sorpreso a pescare nel lago di “San Leonino” di Castellina in Chianti.

Per l’uomo è scattata la denuncia vista la mancanza di giustificazione di necessità o urgenza.

A pizzicarlo sono stati i Carabinieri Forestali di Radda in Chianti.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: