CERTALDO

Saluto di fine anno, tutti gli alunni allo stadio

È l'iniziativa che il Comune di Certaldo, l’Istituto comprensivo e l’Istituto parificato «Maria Santissima Bambina» hanno organizzato per martedì 9 e mercoledì 10 giugno allo stadio comunale di via Don Minzoni per le classi e sezioni dell’ultimo anno di scuola primaria e scuola dell’infanzia.

Saluto di fine anno, tutti gli alunni allo stadio
Val d'Elsa, 08 Giugno 2020 ore 13:14

Dopo un secondo quadrimestre che si è svolto, in gran parte, nelle proprie abitazioni con la didattica a distanza, un incontro di mezz’ora «in presenza», per rivedere dal vivo i propri compagni di scuola e farsi, nel rispetto delle norme di sicurezza, un saluto prima che l’anno scolastico finisca. È l’iniziativa che il Comune di Certaldo, l’Istituto comprensivo e l’Istituto parificato «Maria Santissima Bambina» hanno organizzato per martedì 9 e mercoledì 10 giugno allo stadio comunale di via Don Minzoni per le classi e sezioni dell’ultimo anno di scuola primaria e scuola dell’infanzia.

«Abbiamo pensato e condiviso con le dirigenze scolastiche questa iniziativa rivolta agli alunni – ha spiegato l’assessora all’Istruzione, Benedetta Bagni – Avremmo voluto coinvolgere tutti gli alunni, ma per evidenti motivi organizzativi non era possibile e quindi ci siamo limitati alle classi di fine ciclo, ovvero il terzo ed ultimo anno della scuola dell’infanzia ed il quinto della scuola primaria. Sono quei bambini che, il prossimo anno, non si ritroveranno tutti insieme sui banchi di scuola ma divisi tra sezioni diverse. I più piccoli forse non si sarebbero più incontrati fino a settembre, a differenza dei ragazzi della terza media, più grandi, che possono ritrovarsi anche organizzandosi autonomamente e che, con l’esame di fine anno, avranno l’occasione per un ultimo incontro e saluto online con tutti i docenti. Per questo crediamo che la possibilità di incontrarsi per un breve saluto, nel pieno rispetto delle attuali norme di contenimento della pandemia, sia un gesto simbolico ma molto significativo. Un modo per dirsi che stare in casa tre mesi è stata dura, ma è servito e che insieme ce l’abbiamo fatta e ripartiremo più forti di prima».

Il luogo in cui, martedì 9 e mercoledì 10, dalle 15 in poi, docenti ed alunni di ogni classe/sezione, a distanza di mezz’ora una dall’altra, si incontreranno sarà lo stadio di Certaldo. I bambini saranno accompagnati da un genitore e si ritroveranno, suddivisi per classi e sezioni, all’ingresso dello stadio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità