Ladro sfortunato

Ruba un telefono a Castelfiorentino. Pochi giorni dopo viene smascherato da un posto di blocco dei Carabinieri

L'uomo, un 29enne, è stato denunciato per ricettazione.

Ruba un telefono a Castelfiorentino. Pochi giorni dopo viene smascherato da un posto di blocco dei Carabinieri
Val d'Elsa, 03 Giugno 2020 ore 14:40
Nel weekend appenatrascorso, i militari della Compagnia Carabinieri di Empoli hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Firenze il tunisino A.H. di anni 29, disoccupato, con precedenti di polizia, per aver detenuto un telefono cellulare provento di furto.
Nella circostaza, in un controllo di polizia eseguito a Castelfiorentino, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile CC di Empoli ha fermato un soggetto, A.H., che nella circostanza ha mostrato un palese stato di nervosismo.
I militari, ritenendo che quel comportamento potesse ricondurre ad un tentativo di evitare un più accurato controllo, decidevano di eseguire la perquisizione personale che ha poi consentito di rinvenire un telefono cellulare marca Samsung modello A10 di cui non sapeva dare contezza circa la provenienza.
Gli operanti hanno quindi analizzato il telefono intuendo che lo stesso era appartenuto sicuramente ad una minorenne castellana, che ne aveva denunciato il furto qualche giorno prima.
Il telefono è stato restituito alla giovanissima vittima.
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità