SIENA

Pieve a Bozzone, ponte a rischio crollo: interveniene il Consorzio

Durante l'intervento di manutenzione ordinaria su un corso d’acqua, è emersa un’erosione che avrebbe potuto creare pericoli all’incolumità pubblica.

Pieve a Bozzone, ponte a rischio crollo: interveniene il Consorzio
Cronaca Siena, 24 Novembre 2020 ore 12:11

Da un semplice intervento di manutenzione ordinaria su un corso d’acqua, è emersa un’erosione che avrebbe potuto creare pericoli all’incolumità pubblica. E’ successo a Siena, durante la pulizia dell’alveo del fosso Bolgione, da parte del Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud. La vegetazione in eccesso rimossa dal Consorzio ricopriva e nascondeva un’erosione piuttosto profonda in un tratto del fosso che scorre sotto a un ponte, lungo la strada comunale di Pieve a Bozzone. I tecnici di Cb6 e quelli del Comune di Siena, hanno quindi elaborato un intervento congiunto, essendo la strada di competenza dell’ente. Da una parte l’amministrazione comunale, con l’ingegnere Chiara Martellacci, ha avviato i lavori sul ponte per rinforzare la strada e scongiurare il rischio di un crollo; dall’altra il Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud con l’ingegnere Massimo Tassi, responsabile dell’area manutenzione, ha portato a termine la pulizia dell’alveo e delle sponde per ripristinare il regolare scorrimento del fosso Bolgione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità