Noto attore a processo nel senese

Stanko Brnjac in arte Molnar è accusato di appropriazione indebita o truffa contrattuale.

Noto attore a processo nel senese
Cronaca Val d'Orcia, 07 Dicembre 2019 ore 08:56

E' finito sotto processo il noto attore croato Stanko Brnjac in arte Molnar conosciuto in Italia per alcuni famosi fil degli anni '70 e '80.

Noto attore a processo nel senese

L'accusa, come riportato sul quotidiano La Nazione, è di appropriazione indebita o truffa contrattuale. Molnar, secondo i familiare del suo compianto compagno, il professore universitario Vittorio Menesini, che era docente di Diritto industriale all'università di Perugia, avrebbe portato via da quelli che sono i palazzi di famiglia, foto, argenti, arredi d'epoca, libri e suppellettili appartenenti alla famiglia del suo compagno, Menesini e Lemmi di Montegabbione.

Vicenda che colpisce gli affetti intimi

La vicenda, che ha anche de dolorosi risvolti affettivi, avrebbe come cornice quindi due degli storici e famosi palazzi della Val d'Orcia, Lemmi-Cospi Billò, a San Quirico d'Orcia.

L'accusa

I familiari del suo compagno ormai defunto avrebbero quindi sporto denuncia contro l'attore protagonista del cinema italiano tra gli anni '70 e '80 e adesso Molnar è finito sotto processo e dovrà difendersi dall'accusa di appropriazione indebita o truffa.

LEGGI ANCHE: CUOCHI D'ITALIA, TOSCANA IN FINALE CON JESSICA