PUC

Montespertoli aderisce ai progetti di utilità sociale per chi percepisce il reddito di cittadinanza

La soddisfazione dell'assessore al Sociale, Daniela Di Lorenzo.

Montespertoli aderisce ai progetti di utilità sociale per chi percepisce il reddito di cittadinanza
Val d'Elsa, 21 Ottobre 2020 ore 14:12

Con delibera di giunta del 13 ottobre 2020 sono stati approvati i progetti di utilità sociale a cui parteciperà chi percepisce il reddito di cittadinanza all’interno del territorio di Montespertoli.
I PUC (Progetti Utili alla Collettività) nascono nell’ambito del Patto per il Lavoro e del Patto per l’Inclusione Sociale e prevedono che i beneficiari del Reddito di Cittadinanza (RDC) siano tenuti a svolgere attività di utilità sociale nel Comune di residenza per almeno 8 ore settimanali con un massimale di 16 ore.
Inoltre il PUC rappresenta un’importante occasione non solo di inclusione nella società, ma anche di crescita per i beneficiari e per la collettività.

“In questo momento storico dobbiamo mettere in campo tutte le risorse disponibili. Il PUC è un bellissimo progetto di inclusione e attivazione nel campo del sociale e in Giunta abbiamo definito che chi percepisce un RDC a Montespertoli aiuterà la comunità andando a sostenere il Comune, la Società della Salute e le Aziende Sanitarie per collaborare attivamente nel fronteggiare l’emergenza da Covid-19 e per sostenere la campagna vaccinale antinfluenzale 2020/2021” dichiara l’assessore al Sociale, Daniela Di Lorenzo.

Il Comune sarà responsabile dei PUC e costituirà un “catalogo dei PUC” su una piattaforma a disposizione non solo degli operatori sociali accreditati, ma anche degli operatori del Centro per l’impiego al fine di rendere possibile l’abbinamento del beneficiario del reddito con il progetto più consono alle sue competenze.

“Queste persone saranno un aiuto prezioso per i medici del nostro territorio e per tutta la comunità montespertolese” conclude l’assessore.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità