CASTELFIORENTINO

Mascherine gratuite, al via la distribuzione

Ecco dove potranno essere ritirate.

Mascherine gratuite, al via la distribuzione
Val d'Elsa, 06 Novembre 2020 ore 13:53

Mascherine gratuite per le famiglie di Castelfiorentino. Da Domenica inizierà nelle frazioni la distribuzione delle mascherine che la Regione Toscana ha messo a disposizione dei Comuni non capoluogo, in base a una precisa indicazione del presidente, Eugenio Giani.
A Castelfiorentino la distribuzione è stata organizzata dal Comune e dalla Prociv Arci secondo un preciso cronoprogramma, e suddividendo il territorio in aree dove i cittadini potranno recarsi a ritirarle, muniti di un documento di riconoscimento e della Tessera sanitaria.

Si comincia dunque da domenica 8 novembre nelle frazioni, in orario dalle 15.00 alle 19.00. La distribuzione sarà fatta dai volontari della Prociv a Petrazzi (zona giardini), Cambiano (zona Circolo Arci), Granaiolo (zona via Martiri di Montemaggio), Castelnuovo d’Elsa (zona Piazza Santa Barbara), Dogana (zona giardini).
Da lunedì prenderà il via la distribuzione nel capoluogo, in base al seguente calendario.
Lunedì 9 novembre: Ferruzzino (19, zona Palazzi Marroni/via Duca d’Aosta), viale Roosevelt (20, 21, Palazzetto dello Sport/Piazza Salvo D’Acquisto) via Profeti (22, 25, 26 zona palazzo a L), via Sant’Antonio (23, zona Giardini della Nave)
Martedì 10 novembre: Nuvolini (18, via Giotto da Bondone), Bastione/Santa Verdiana (14, 15, 16, 17 zona Piazza Cherubini), viale Potente (12, 13, spazio laterale Bar La Lucciola).

Mercoledì 11 novembre: Borgo (10, 11, 12 obelisco Piazza Gramsci), Banchina (5, 6, 7, 8 Piazza Giovanni XXIII), Castello alto (9,10 Piazza del Popolo)
Giovedì 12 novembre: ex Balli (non numerata, è la parte tra la zona 4 la zona 5/6 Piazza De Filippo), Puppino (2,3 via Galvani/slargo Circolo Puppino e Campo basket), Porticciola (4, slargo via Benedetto Croce.
Venerdì 13 novembre: Brico /Lidl (24 e 27 parcheggio Brico/lidl).

Tutte le vie che non ricadono nelle aree segnalate nella mappa potranno recarsi in uno dei punti di distribuzione più vicini. Per le famiglie che si trovano in una condizione di quarantena, saranno predisposti dei punti di ritiro una volta ultimato questo primo giro di consegne.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità