Lavoro nero in Valdelsa: sospensione e sanzione per un noto bar

Intensificata l’attività di controllo economico del territorio.

Lavoro nero in Valdelsa: sospensione e sanzione per un noto bar
Val d'Elsa, 20 Giugno 2019 ore 11:05

Lavoro nero in Valdelsa: con l’avvio della stagione più calda e l’aumento dei visitatori e turisti in tutta la provincia, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siena hanno intensificato l’attività di controllo economico del territorio, di contrasto all’abusivismo commerciale ed all’impiego di manodopera in nero.

Lavoro nero in Valdelsa: scoperto nel corso di un controllo

Nel corso di un controllo in un noto bar della Valdelsa, in particolare, le Fiamme Gialle senesi hanno riscontrato che per un lavoratore su quattro, presente all’atto dell’accesso, non erano state fatte le preventive comunicazioni agli enti preposti, risultando pertanto completamente al nero.

Cosa prevede la normativa vigente

La normativa vigente prevede, in questi casi, che qualora il numero di lavoratori in nero superi il 20% dei presenti scatti, oltre alle previste sanzioni pecuniarie, la sanzione accessoria della chiusura del locale. Pertanto, verificato il superamento di tale soglia, i militari hanno provveduto a segnalare la predetta irregolarità all’Ispettorato Nazionale del Lavoro.

Il presidio costante delle fiamme gialle senesi

L’azione dei finanzieri – spiegano le Fiamme Gialle senese – rientra in un più ampio piano del Comando Provinciale di Siena volto ad individuare situazioni di sfruttamento di manodopera che, oltre a costituire una grave forma di concorrenza sleale nei confronti degli operatori economici onesti e rispettosi della legalità, rappresentano principalmente un danno in capo ai lavoratori stessi, ai quali, infatti, non vengono riconosciuti i più basilari diritti previsti dalla legge. Tali tipologie di controlli, che proseguiranno in maniera incessante anche nei prossimi giorni, testimoniano ancora una volta il costante presidio attuato dalle fiamme gialle senesi su tutto il territorio di competenza, a tutela dei cittadini onesti. “

LEGGI ANCHE: ROTARY CLUB VALDELSA: GIUSEPPE RIGHI IL NUOVO PRESIDENTE

LEGGI ANCHE: FIRENZE-SIENA: STRADA RIAPERTA IN SEGUITO ALLA CADUTA DI MASSI

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità