Lavoro nero in Valdelsa: l’operazione della Guardia di Finanza

Alta l'attenzione verso forme di "lavoro nero".

Lavoro nero in Valdelsa: l’operazione della Guardia di Finanza
Val d'Elsa, 17 Aprile 2019 ore 14:53

Lavoro nero in Valdelsa: gli agenti del Comando Provinciale di Siena della Guardia di Finanza hanno rintracciato dei lavoratori irregolari che operavano in segreto in un locale della Valdelsa. 

Lavoro nero in Valdelsa: l’operazione della Guardia di Finanza

Tutti i lavoratori in questione risultavano avere un contratto formale di assunzione presso una società cooperativa a responsabilità limitata di Roma. In realtà operavano in distaccamento presso un locale commerciale in Valdelsa. Gli accertamenti degli uomini della Finanza hanno dimostrato come la società in questione forniva esclusivamente la forza lavoro all’interno del bar senza altri servizi.

Gli agenti all’opera

La Guardia di Finanza ha registrato le irregolarità della cooperativa romana e formalizzato tutte le violazioni in ambito di sommerso da lavoro in capo all’utilizzazione del personale.

Resta alta l’attenzione della Guardia di Finanza

Le Fiamme Gialle della provincia di Siena mantengono vigile l’attenzione verso forme di lavoro nero ed evasione fiscale in tutto il territorio coperto. Poiché lo sfruttamento illecito di manodopera da parte di datori di lavoro senza scrupoli potrebbero generare, oltre a disagi per i diritti dei lavoratori, anche forme di concorrenza sleale verso quelle aziende che lavorano all’interno della legalità.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità