La Gioconda di Leonardo a Pontedera

L'iniziativa realizzata nell'ambito di "Arte per non dormire".

La Gioconda di Leonardo a Pontedera
16 Aprile 2019 ore 10:50

La Gioconda di Leonardo a Pontedera: l'installazione è stata posizionata, in accordo con il comune, sulla facciata di Palazzo Crastan-Pandolfi nell'ambito delle iniziative di "Arte per non dormire" e delle celebrazioni per i 500 anni della morte di Leonardo.

La Gioconda di Leonardo su Palazzo Crastan-Pandolfi

Il celeberrimo sorriso della Gioconda da ieri lunedì 15 aprile è impresso sul grande telone che riveste l'impalcatura per il restauro del Palazzo Crastan-Pandolfi. Il grande tendone è alto quasi 15 metri. Oltre al volto della Gioconda è stato riportato un aforisma leonardesco. L'originale dipinto di Leonardo misura 77x53.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#mesh #termosardato #coperturaponteggio #arte #pontedera #palazzopandolficrastan

Un post condiviso da Pinsocchi Pubblicità (@pinsocchipubblicita) in data:

Realizzazione ed installazione

L'installazione è stata realizzata dalla Decorarte di Ponsacco insieme ad altri sponsor di natura privata, in modo tale da garantire agli operai che lavorano al restauro la giusta protezione ed illuminazione.  Il telone con la facciona della Gioconda  rimarrà "a guardia" del lato sud del piazzone, fino a che palazzo Crastan-Pandolfi non sarà restaurato del tutto, almeno fino al prossimo Natale.