POGGIBONSI

La crisi? Non è adatta alle donne coraggiose Yasmin e Loredana aprono un centro estetico

Nasce «Estrosa», un centro estetico ideato in pieno lockdown e sabato ci sarà l’inaugurazione online.

La crisi? Non è adatta alle donne coraggiose Yasmin e Loredana aprono un centro estetico
Val d'Elsa, 29 Ottobre 2020 ore 14:56

Due giovani donne, Yazmin e Loredana, un lockdown imposto dal Covid, idee di cambiamento, tanta voglia di reinventarsi. E anche tanto coraggio. Tanto quanto ne possono avere solo le donne, con il desiderio di guardare avanti, sfidare i tempi difficili, inventare anche una inaugurazione, rigorosamente online. Verranno poi i tempi –  ne siamo sicuri – in cui poter tornare a festeggiare in presenza.

Sabato 24 ottobre Yazmin e Loredana apriranno il loro nuovo locale, una estetica, vicino a via Garibaldi, a due passi del centro storico di Poggibonsi, dunque. Una estetica del tutto particolare, a partire dal nome che le due socie hanno scelto: «Estrosa». Ed insieme al nome, il logo che le rappresenterà in questa nuova avventura: un cerchio bordato da foglie in cui una persona si abbraccia e così dà forma ad un grande cuore, ma in testa ha una ciliegia, il frutto più goloso, ma anche quello più estroso, creativo. I colori? Il verde e poi il rosso chiaro di una ciliegia fresca su sfondo bianco. Un logo completamente inatteso e diverso per l’estetica che spesso spazia sui colori dell’ecru. «E’ già un brand», ci dicono le due protagoniste, orgogliose. 
Loro sono Yazmin, 34 anni, e Loredana, 27. La prima è di origine cubana, ha una laurea in economia ed un master in comunicazione aziendale, ha vissuto in Sicilia, ha fatto esperienza nel campo del turismo e poi si è dedicata al mondo dell’estetica. Loredana è una giovane estetista che già svolge questo lavoro da qualche anno. Loro si conoscono da 6 anni. Yazmin è cliente di Loredana che già, appunto, esercita la professione. Durante il lockdown, da marzo a maggio, nasce l’esigenza di andare oltre le rispettive attività e di fare qualcosa insieme. Da qui la ricerca del locale giusto. E l’avvio di tutto il percorso.

«In questa fase di lockdown mi sono concentrata sulla mia crescita personale ed è nata l’idea di sviluppare una attività prendendo in affitto una struttura – ha raccontato Yazmin Rodriguez – Il passo successivo è stata pensare a Loredana. Insieme abbiamo trovato lo spazio giusto dove poter concretizzare l’investimento a cui pensavo». E’ dal lockdown dunque, dalla voglia di avere un percorso di crescita individuale insieme al desiderio di realizzare una azienda che arriva l’idea di «Estrosa». Una storia imprenditoriale che si svolge in pieno Covid. Ma dice che si può fare. Loredana Zullo tra le due ha già una esperienza consolidata nella professione. «Ho scelto di fare l’estetista. Mi piace il rapporto con i clienti, la soddisfazione sta nell’aspetto umano», ha spiegato. «E’ da tanto che sognavo di aprire un centro tutto mio». Ed ora i sogni si stanno per avverare.

Nel locale in via Camaldo, di lato alla più centrale via Garibaldi, tutto è già pronto per l’inaugurazione, ma viste le restrizioni Covid sabato 24 ottobre l’inaugurazione sarà diversa dal solito. Per cui largo spazio a dirette social e poi open day. «Non potendo fare l’inaugurazione in modo “ordinario” la facciamo digitale – spiegano – Non ci rassegniamo». Il messaggio insomma è: mai lasciarsi andare, crederci sempre, arrendersi mai. «Per quanto riguarda la digital inauguration abbiamo pensato ad un contest dove preannunceremo l’ora in cui inizierà la diretta. In contemporanea annunceremo delle sorprese dedicate a chi ci contatterà per primi. Creeremo due eventi uno per la digital inauguration e un altro con l’open day di domenica che si svolgerà dalle 10:30 alle 18». 

La creatività e la voglia di impresa insomma non si fermano. «Cerchiamo di fare di necessità virtù. E valorizzare al massimo il nostro lavoro. Spiegheremo tutti i nostri servizi, anche per gli uomini, settore sempre più in crescita». Protagonista, manco a dirlo, la ciliegia. «Insieme all’agenzia di comunicazione di Poggibonsi che ci ha seguito abbiamo pensato ad una immagine molto particolare per un centro estetico, capace di raccontare chi siamo e cosa vogliamo valorizzare: la creatività, l’estrosità, l’immaginazione». Già anche questo è benessere. «Abbiamo in mente servizi, momenti di incontro, consigli, musiche, aperitivi, tutti “Estrosi” e sotto il segno del logo  che abbiamo, un logo che è già un brand per coinvolgere i nostri clienti». 
 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità