Cronaca
La vicenda

Insulti alla fidanzata del calciatore della Fiorentina: la denuncia di lui

“Voglio che questa persona paghi per ciò che ha vomitato immotivatamente. Per me non esistono scusanti. Chi ha quest’odio dentro è una persona potenzialmente pericolosa”

Insulti alla fidanzata del calciatore della Fiorentina: la denuncia di lui
Cronaca Siena, 04 Maggio 2022 ore 12:08

Dopo aver ricevuto insulti di vario genere, Augusta Lezzi, fidanzata del difensore della Fiorentina Lorenzo Venuti, ha deciso di pubblicare una storia sui social in cui ha spiegato di aver portato la denuncia alla polizia postale.

Insulti alla fidanzata del calciatore della Fiorentina

“Voglio che questa persona paghi per ciò che ha vomitato immotivatamente. Per me non esistono scusanti. Chi ha quest’odio dentro è una persona potenzialmente pericolosa”.

Questo quello che ha detto in una story sui social Augusta Lezzi, fidanzata del difensore della Fiorentina Lorenzo Venuti. E' stata lei infatti la vittima di una serie di offese e minacce sui social vergognose e irripetibili.

Ed è lo stesso giocatore Viola poi a spiegare a sua volta: “Non me ne frega niente delle critiche mosse verso il calciatore, anzi sono aperto a farne tesoro per migliorare, ma quando si muovono insulti inerenti alla morte, a tumori e cancri non ci sto. Perché forse non sapete (tu e i tuoi amici che ridevano e sghignazzavano) cosa significa combattere contro un cancro, perché forse non sapete ciò che si vede dentro i reparti di oncologia, anzi ne sono certo. Non lo sapete. Insulti razzisti e territoriali sono la ciliegina sulla torta che qualificano le persone che siete. Non voglio fare vittimismo di tutta questa storia, vorrei solo che prima di cominciare a scrivere da dietro una tastiera vi fermaste un momento a pensare e valutare se ne vale davvero la pena”.

“Chi mi conosce sa che non sono imperturbabile. Non sono una che rimane zitta. Frasi su malattie oncologiche, bodyshaming e insulti di matrice territoriale creano un mix aberrante”. Ha chiuso così Lezzi la storia sui social mentre adesso sicuramente sarà la polizia postale a eseguire le proprie attività.

Anche la Fiorentina Calcio ha voluto esprimere solidarietà alla coppia e, attraverso un post sul profilo ufficiale, ha scritto: “La Presidenza, tutta la Dirigenza, lo Staff Tecnico e tutti i compagni di Squadra della Fiorentina, esprimono la propria vicinanza ed il proprio sostegno a Lorenzo Venuti ed alla sua fidanzata per gli inqualificabili insulti ricevuti attraverso i social”.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter