Insulta Greta Thunberg su Facebook, licenziato allenatore giovanissimi del Grosseto calcio

Poi il pentimento e le scuse del ragazzo.

Insulta Greta Thunberg su Facebook, licenziato allenatore giovanissimi del Grosseto calcio
01 Ottobre 2019 ore 14:08

E’ stato licenziato per gli insulti sessisti nei confronti di Greta Thunberg pubblicati sulla sua pagina Facebook l’allenatore del settore giovanile del Grosseto calcio.

Insulta Greta Thunberg su Facebook

Tommaso Casalini, giovane allenatore in seconda delle giovanili del Grosseto è stato travolto dal suo stesso gesto. L’ormai ex allenatore delle giovanili del Grosseto ha pubblicato sul suo profilo Facebook commenti sessisti nei confronti di Greta Thunberg. Un’azione che gli si è rivoltata contro nel giro di poche ore.

La società ha deciso ieri, lunedì 30 settembre, di licenziarlo e lo ha comunicato anche attraverso la sua pagina Facebook motivando la decisione dell’allontanamento così: “per un comportamento non consono alla linea tracciata dalla società che punta sui valori morali prima ancora che sui valori tecnici. Vista la gravità di quanto affermato, il Grosseto si è immediatamente dissociato dalle affermazioni lette su Facebook, riservandosi di procedere per vie legali per tutelare la propria immagine nelle sedi opportune”.

Il pentimento

Dopo la decisione della sua società, però, il ragazzo ha chiesto scusa dichiarandosi pentito dell’accaduto: “Desidero chiedere pubblicamente scusa a tutti, a cominciare da Greta Thunberg, per il post che ho scritto su Facebook la scorsa settimana” ha detto l’allenatore. Un commento di scuse che è stato riportato da tutti i quotidiani nazionali poiché la vicenda in solo un giorno ha fatto il giro dell’Italia.

TI POTREBBE INTERESSARE: FALSI SMS DA UNIEURO, ATTENZIONE ALLA NUOVA TRUFFA

LEGGI ANCHE: INCIDENTE SU A11 FRA AUTO E FURGONE, LUNGHE CODE