Poggibonsi

Incendio Eco-Gest di Poggibonsi, avviate da Arpat le verifiche ambientali

Monni: “Avviate tutte le azioni per garantire massima tutela della salute e dell’ambiente”.

Incendio Eco-Gest di Poggibonsi, avviate da Arpat le verifiche ambientali
Cronaca Chianti senese, 16 Agosto 2021 ore 17:59

Incendio Eco-Gest di Poggibonsi, avviate da Arpat le verifiche ambientali


Tecnici Arpat di nuovo al lavoro presso l’impianto di gestione rifiuti Eco-Gest che si trova in località San Giorgio a Poggibonsi, in provincia di Siena, dopo l’incendio che lo ha interessato due giorni fa.
Verranno valutati lo stato del sito e le misure di messa in sicurezza poste in essere dalla ditta. Gli stessi tecnici Arpat hanno provveduto ad effettuare campionamenti di matrici ambientali nelle aree di maggiore ricaduta delle sostanze che si sono prodotte nel corso dell'incendio. Indagini che hanno riguardato anche il torrente Drove, dove sono state segnalate acque rossastre e schiume. I risultati saranno resi noti da Arpat entro una decina di giorni.

Il commento dell’assessora Monni 

“Stiamo monitorando la situazione dell’impianto", ha detto l’assessora all’ambiente Monia Monni. "Arpat sta svolgendo campionature sui terreni e nelle acque del fosso Drove, al fine di verificare la presenza di inquinanti. Mi sono messa in contatto con il vicesindaco di Poggibonsi, Nicola Berti, assicurandogli piena collaborazione da parte della Regione per mettere in campo tutte le azioni necessarie per garantire la massima tutela della salute e dell’ambiente”.