La tragedia

Il tragico incidente: Elisa Agnoletti sbalzata a terra dalla Mongolfiera

Era originaria di Cesena ma da anni viveva a Montespertoli. Sul blog “La mongolfiera di Iside” raccontava tutto il suo amore per il volo.

Il tragico incidente: Elisa Agnoletti sbalzata a terra dalla Mongolfiera
Cronaca Chianti senese, 17 Agosto 2021 ore 10:45

Una tragedia che solo gli inquirenti con le indagini potranno davvero chiarire. È morta ieri, dopo un volo di 30 metri, Elisa Agnoletti, 39enne esperta pilota di mongolfiere da svariati anni, gettando l’intera comunità di Buonvonvento nel dolore e nello sconcerto. 


Il tragico incidente: Elisa Agnoletti sbalzata a terra dalla Mongolfiera

Ieri il tragico incidente: intorno alle 7 di mattina dopo aver fatto scendere alcuni turisti dalla Momglafiera il pallone aerostatico ha ripreso improvvisamente quota (i motivi sono al vaglio degli inquirenti), Elisa si è così attaccata alle maniglie del cestello, nel vano tentativo di riportare a terra la Mongolfiera,  per poi piombere a terra ad un’altezza di circa 30 metri. 

Immediati i soccorsi 

Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco, l'elicottero Pegaso e i sanitari del 118 che, purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna. La Procura della Repubblica di Siena  ha aperto un fascicolo. 

La passione per il volo 

Originaria di Cesena, Elisa viveva da qualche anno a Montespertoli dove aveva avviato l’attività “La Mongolfiera di Iside”. Sul blog online che gestiva raccontava la sua innata passione, affidando al web le sue emozioni vissute in volo. 

“Il volo in mongolfiera - raccontava - è una vera e propria avventura, si conosce il punto di decollo ma mai il punto di atterraggio. Sembra di entrare in un mondo fatato e le persone che si avvicinano restano a bocca aperta dallo stupore. Per chi fa questo mestiere non c’è niente di più bello ed emozionante di vedere i sorrisi nei volti delle persone che decidono di provare questa incredibile esperienza del volo in mongolfiera”