GREVE IN CHIANTI

Greve perde altri due cittadini illustri. Addio a due storici parrucchieri del borgo

Sono giorni molto difficili per la comunità grevigiana.

Greve perde altri due cittadini illustri. Addio a due storici parrucchieri del borgo
Chianti fiorentino, 03 Luglio 2020 ore 12:36

È una comunità in lutto quella grevigiana. Dopo la notizia della morte dell’ex sindaco di Greve Paolo Saturnini, sono scomparsi due parrucchieri storici del borgo, Franco Auzzi, classe 1945, e Brunello Cappelli, del 1931. Entrambi un’istituzione sul territorio. Notizie che lasciano attonita tutta la cittadinanza. Ad esprimere vicinanza alle famiglie anche il sindaco di Greve, Paolo Sottani, durante l’incontro pubblico di ieri, giovedì 2 luglio, in piazza Matteotti con Metaeenergie.

Franco Auzzi aveva la “bottega”, come la chiamava lui, in via Roma. Da sempre quel piccolo negozio era diventato il punto di ritrovo per molti cittadini. La Gazzetta dello Sport in mano era d’obbligo per gli avventori del barbiere, ma non solo. Un luogo di ritrovo oltre che un punto di riferimento. Un’ironia spiccata la sua, come quella volta quando per un piccolo intervento al piede aveva affisso un cartello con scritto «Dall’8 marzo a… chiuso. Per intervento chirurgico». «I clienti già sapevano che non ci sarei stato per alcuni giorni. Così ho pensato di metterlo anche fuori. In un paese è sempre bene essere chiari», aveva detto in quell’occasione sulle pagine del settimanale Chiantisette.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità