Cronaca
Poggibonsi

“Giustizia insieme”, riapre lo sportello della volontaria giurisdizione

Borgianni: “Presidio di prossimità importante per tutti i cittadini valdelsani”. Per accedere è necessario prenotare

Cronaca Siena, 14 Marzo 2022 ore 16:16

Torna operativo lo sportello territoriale “Giustizia insieme”, servizio del Tribunale di Siena per restituire vicinanza e accessibilità ai servizi della Giustizia. “Un presidio di prossimità importante per tutti i cittadini valdelsani– dice l’assessore Enrica Borgianni – Lo sportello riapre dopo l’interruzione dovuta alla pandemia. Ringraziamo i volontari e tutti coloro che hanno lavorato con grande impegno per riattivare un servizio importante per il territorio”.

Lo sportello della volontaria giurisdizione riapre a Poggibonsi in piazza Gerini (stesso luogo di prima, vicino alla sede della Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa) e con nuovi orari. Sarà possibile accedere ai servizi ogni lunedì pomeriggio dalle 17 alle 19e il primo e terzo venerdì del mese a partire dal 18 marzo dalle 10 alle 12. E' necessario pendere appuntamento telefonando allo 0577 981000 oppure scrivendo all'indirizzo giustiziainsieme@gmail.com

Il servizio è a disposizione per procedure di amministrazione di sostegno e/o pratiche relative ai minori, per ricevere orientamento, informazioni, modulistica ma anche depositare i ricorsi e ritirare le eventuali copie conformi dei provvedimenti richiesti al Giudice tutelare. In particolare, con riferimento ai minori, è possibile ricevere orientamento e modulistica per ottenere l’autorizzazione al rilascio di un documento per l’espatrio, per ottenere l’autorizzazione ad accettare o rinunciare ad un’eredità in nome e per conto del minore, per ricevere l’autorizzazione a riscuotere una somma dall’assicurazione, dalla banca o una pensione.

Lo sportello è aperto in piazza Gerini dal novembre 2015 come risposta ai bisogni di informazione, orientamento e supporto ai cittadini a seguito dell’accorpamento dei presidi giudiziari presso il Tribunale di Siena ed in particolare della soppressione degli uffici giudiziari di Poggibonsi. Il progetto, promosso dal Tribunale di Siena, è nato dalla collaborazione con la Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa, il Comune di Poggibonsi, l’Acli, l’Auser, la Pubblica Assistenza e la CNA. Una forte collaborazioni istituzionale che ha visto le amministrazioni e il mondo dell’associazionismo interagire direttamente con il Tribunale. Lo Sportello è gestito dai volontari delle associazioni cittadine appositamente formati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter