Radicondoli

Finalmente Radicondoli si ricollega: domani taglio del nastro dopo i lavori eseguiti sulla sulla provinciale 35/B

Domenica 8 agosto alle 17.30 il taglio del nastro per la conclusione dei lavori seguiti dalla provincia di Siena sulla provinciale 35/B per un importo di circa 600 mila euro grazie al finanziamento del Fondo Geotermico.

Finalmente Radicondoli si ricollega: domani taglio del nastro dopo i lavori eseguiti sulla sulla provinciale 35/B
Cronaca Siena, 07 Agosto 2021 ore 14:46

Finalmente Radicondoli si ricollega: domani taglio del nastro dopo i lavori eseguiti sulla sulla provinciale 35/B

Una bella ed attesa notizia.

“Finalmente Radicondoli si ricollega. Sono conclusi i lavori alla provinciale 35/B edomenica prossima il taglio del nastro sarà un momento importante per tutta la nostra comunità, un momento simbolico e di grande significato per la messa in comunicazione della nostra realtà con le province che in questa zona della Toscana si incontrano, una infrastruttura strategica per la mobilità nel nostro territorio”.

Inizia così Francesco Guarguaglini, sindaco di Radicondoli, nel parlare della conclusione dell’intervento e della riapertura della strada. Domenica 8 agosto 2021, alle 17.30, infatti, in Località Collerotondo, taglio del nastro e poi il saluto delle istituzioni con l’esibizione di Danza Sportiva con Odissea 2001, squadra di Radicondoli e Belforte classificata al secondo posto del Campionato Italiano di Danza Sportiva, e dell’orchestra da camera OCRA, costituita da giovani dai 15 ai 25 anni formati presso la scuola di musica Dulcimer di Radicondoli con un repertorio che va dalla musica barocca alla musica romantica.

La dichiarazione del vicesindaco

“Finalmente la provinciale 35/B avrà un nuovo volto e si potrà da Radicondoli tornare a percorrere questa strada per giungere in modo facile e veloce a Castelnuovo Val di Cecina” - commenta Luca Moda, vicesindaco di Radicondoli e assessore ai Lavori Pubblici,  la conclusione dei lavori da parte della provincia di Siena per un importo di circa 600 mila euro grazie anche al finanziamento del Comune che attraverso Cosvig ha aderito all'accordo quadro con Provincia e Regione.

“Il recupero di questa arteria è davvero molto importante per la nostra comunità e non solo.

La provinciale 35/B è una delle principali vie di collegamento tra le province di Siena e di Pisa che passa proprio nel comune di Radicondoli, accanto al paese. Una infrastruttura di rilievo per collegare lo stesso territorio comunale, importante per chi qui ci vive, ma anche per chi si sposta per turismo o per lavoro, strumento di sviluppo per le tutte le attività presenti, chiusa per frana ormai da troppo tempo”.

“Ringrazio davvero la provincia di Siena e il presidente della provincia Silvio Franceschelli nonché il Cosvig e il suo presidente Emiliano Bravi per la collaborazione e - fa notare Guarguaglini - Solo i lavori legati all’appalto iniziato lo scorso anno a inizio estate danno una risposta ripristinando la viabilità completa e dando un segnale positivo a cittadini e attività”.