“Evade” dagli arresti domiciliari e finisce in galera

Protagonista un 51enne originario di Palermo ma residente a Colle di Val d'Elsa

“Evade” dagli arresti domiciliari e finisce in galera
14 Settembre 2019 ore 11:14

Era agli arresti domiciliari per furto, ma di stare in casa non ci pensava proprio. Era sempre in giro. Fino a ieri sera, quando i carabinieri della stazione di Colle di Val d’Elsa finalmente l’hanno trovato e gli hanno notificato la revoca del beneficio della detenzione domiciliare, emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Siena. E così per un 51enne di origini palermitane si sono aperte le porte del carcere di Santo Spirito. Questo perché la detenzione domiciliare è in tutto e per tutto equiparata alla detenzione in carcere per cui, essendo uscito senza autorizzazione è tecnicamente evaso.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità