Cronaca
Castelfiorentino

Economia, mascherine, situazione contagi e controlli: Falorni spiega tutto ciò che c'è da sapere in città

Sono stati cinque i fogli di via emessi dalle forze dell'ordine a carico di persone che si trovavano nel territorio comunale senza una valida giustificazione.

Economia, mascherine, situazione contagi e controlli: Falorni spiega tutto ciò che c'è da sapere in città
Cronaca Val d'Elsa, 31 Marzo 2020 ore 10:37

Economia, mascherine, situazione contagi e controlli: Falorni spiega tutto ciò che c'è da sapere in città.

Come si usano le mascherine? Come funziona il Fondo di Mutuo Soccorso? Qual è la situazione del contagio a Castelfiorentino e nell’Empolese Valdelsa? Quando sarà possibile riaprire gradualmente le attività? Sono questi i principali temi affrontati ieri sera dal sindaco Alessio Falorni nella sua “diretta” social, che ha ospitato in collegamento telefonico anche un ospite d’eccezione: Paola Castellacci, presidente di Confindustria dell’Empolese Valdelsa.

Esaminiamoli uno per uno.

MASCHERINE – Sono arrivate le 7.000 mascherine donate dalla comunità cinese, che sono in fase di distribuzione alle famiglie di Castelfiorentino (due mascherine per nucleo familiare). Ci vorranno alcuni giorni, si tratta di avere un po’ di pazienza. Nel caso in cui (magari alla fine della settimana) qualche famiglia non le avesse ricevute, può contattare la segreteria del sindaco (0571.686316). Nei prossimi giorni arriveranno anche le 10.000 mascherine ordinate dal Comune. Il sindaco ha ricordato di tenere le mascherine sempre e solo dagli elastici senza mai toccarle ne all’esterno ne all’interno. Consiglia di mettere le mascherine al sole dopo averle utilizzate e in ogni caso di non usare mai la stessa, alternandole.

APPELLO – Il sindaco ricorda che Gianluca Sacconi sta collaborando con alcune aziende che realizzano grazie a stampanti 3D dei dispositivi da collegare alle maschere (molte sono state donate da Decathlon) che vengono utilizzate normalmente per lo snorkeling. Chi le avesse ed è disposto a donarle, possono essere molto utili anche per uso sanitario.

SITUAZIONE CONTAGIATI – La giornata di lunedì ha registrato tra i contagiati un solo caso positivo in più nell’Empolese Valdelsa (San Miniato) e due decessi (uno a Fucecchio, donna di 80 anni, e uno a Certaldo, un uomo di 86).  Il sindaco ha precisato che sempre ieri (lunedì) sono stati fatti diversi tamponi nelle RSA della zona, per cui può darsi che nei prossimi giorni buona parte di questi risultino positivi. Un calo dei contagi si è avuto anche a livello nazionale e in Lombardia, la regione più colpita. Ha, inoltre, ricordato che in uno dei prossimi decreti dovrebbe essere contemplato un provvedimento che possa tutelare maggiormente i medici da denunce, considerato il periodo di emergenza che stiamo vivendo. Secondo le previsioni dell’Istituto Einaudi, i contagi dovrebbero terminare in Toscana intorno al 5 maggio.  In ogni caso assisteremo a una riapertura graduale delle attività.

ECONOMIA – In collegamento telefonico, Paola Castellacci ha ripercorso le settimane cruciali che hanno portato alla chiusura delle attività, ricordando che un po’ di confusione è stata generata all’inizio dalla formula di “attività essenziali”, di non facile interpretazione. Sottolinea che c’è stato un ottimo spirito di collaborazione tra le aziende e i sindacati, e che alcune aziende hanno riconvertito (come ricordava anche il sindaco) la loro produzione nella realizzazione di dispositivi di protezione individuale. Quanto alla riapertura, dovremo individuare un punto di equilibrio tra la tutela del sistema produttivo e la tutela della salute pubblica.

 

FONDO DI MUTUO SOCCORSO – Precisa che la cifra assegnata a Castelfiorentino dal Governo è di 112.000 euro. Gli uffici competenti del Comune sono al lavoro per rendere subito fruibili queste risorse, tramite voucher o tramite acquisto diretto di generi alimentari. Maggiori dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni.

DIDATTICA A DISTANZA E MATERIALE DI CANCELLERIA – Le cartolerie Grillo parlante, Tanini e 2C si sono dichiarate disponibili a consegnare a domicilio il materiale di cancelleria

CONTROLLI Polizia Municipale – Nell’Empolese Valdelsa sono stati effettuati 122 controlli su persone, 156 controlli su attività. A Castelfiorentino, il questore ha emesso cinque fogli di via su persone che si trovavano nel territorio comunale senza una valida giustificazione.