San Casciano in Val di Pesa

Dipendenti del Comune e volontari imbustano in una giornata 34mila mascherine

Roberto Ciappi: “Partiamo domani con la consegna a domicilio, chiedo ai cittadini di attendere l’arrivo a casa che avverrà gradualmente nei prossimi giorni”

Dipendenti del Comune e volontari imbustano in una giornata 34mila mascherine
Chianti fiorentino, 07 Aprile 2020 ore 20:27

Dipendenti del Comune, volontari e consiglieri comunali all’opera nell’attività di imbustamento delle 34mila mascherine, assegnate dalla Regione Toscana al territorio sancascianese.

Da domani partiranno dal palazzo di via Machiavelli per la consegna domiciliare ai cittadini oltre 7mila buste, tante quanti sono i nuclei familiari residenti a San Casciano, contenenti 2 dispositivi a cittadino. Una giornata intera nella palestra comunale è bastata per avviare e completare la predisposizione dell’invio delle mascherine monouso Ffp1 “equivalenti alle mascherine chirurgiche”.

Grazie ad una sessantina di operatori, tra personale del Comune e volontari, che si sono alternati nella mattina e nella fascia pomeridiana portando avanti il lavoro ininterrottamente, le mascherine sono pronte per essere distribuite a tappeto sull’intero territorio comunale nella formula del porta a porta. Si chiede tuttavia ai cittadini di pazientare e attendere a casa l’arrivo delle mascherine che avverrà gradualmente, nel corso dei prossimi giorni, con il supporto di una fitta rete di volontari coordinata dal Comune.

“Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno dato il meglio di sé per mettere in moto una macchina organizzativa efficientissima – dichiara il sindaco Roberto Ciappi – rivolgo il mio più caloroso ringraziamento alle associazioni di volontariato che si sono attivate prontamente ed in particolare a La Racchetta di San Casciano, alla Protezione civile della Misericordia di Mercatale e San Casciano, alla Polisportiva e a tutti i volontari e ai dipendenti comunali che hanno fatto sentire il loro sostegno senza risparmiarsi. Questa è la parte migliore di San Casciano, dà fiducia e speranza al futuro, illumina la strada ancora lunga da percorrere insieme per superare l’emergenza. Grazie a nome di tutta l’amministrazione comunale”.  L’invio delle mascherine è accompagnato da una lettera firmata dal sindaco Roberto Ciappi che riepiloga i servizi attivi sul territorio comunale legati alla crisi epidemiologica a sostegno dei cittadini e delle fasce più deboli della popolazione. “Colgo l’occasione per invitare i cittadini, – conclude il sindaco – qualora non ricevessero le mascherine nei prossimi giorni, a comunicarlo all’Urp del Comune, provvederemo quanto prima a farle pervenire”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità