Cronaca

Dipendenti a nero scoperti in un ristorante

7 su 9 senza regolare assunzione.

Dipendenti a nero scoperti in un ristorante
Cronaca Siena, 31 Maggio 2019 ore 11:22

Dipendenti a nero. Ben 7 dipendenti “in nero” sui 9 trovati intenti a svolgere attività lavorativa: è questo che si sono trovati di fronte i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siena quando hanno acceduto in un noto ristorante operante nella Valdichiana.

Dipendenti a nero, lavoravano senza assunzione

Anche questa volta le Fiamme Gialle senesi, nell’ambito dell’attività d’istituto volta alla tutela del lavoro e al contrasto dei fenomeni di sfruttamento della manodopera, grazie alla proficua ed approfondita attività d’intelligence eseguita, sono andate a colpo sicuro scovando, nello specifico, 3 aiuto cuoco e 4 camerieri, alcuni giovanissimi, intenti a espletare le proprie mansioni senza una regolare assunzione e privi di copertura assicurativa e previdenziale.

I lavoratori sono stati comunicati all'Ispettorato territoriale

Tutte le posizioni irregolari sono state comunicate al competente Ispettorato territoriale del lavoro e per il datore di lavoro si profila, oltre all’irrogazione di pesanti sanzioni, il concreto rischio di vedersi sospesa l’attività economica.

Diritti dei lavoratori e tutela

"Resta alta l’attenzione delle Fiamme Gialle senesi nei confronti del fenomeno del “lavoro nero” e dell’evasione fiscale in provincia - spiega la Guardia di Finanza -, anche perché lo sfruttamento della manodopera da parte di imprenditori senza scrupoli, oltre a ledere i diritti dei lavoratori privandoli della dovuta tutela assistenziale e previdenziale, genera  situazioni di concorrenza sleale a discapito delle tante imprese che operano nella legalità e nel rispetto delle regole. In tale contesto la Guardia di Finanza opera ogni giorno per ripristinare le necessarie condizioni di giustizia e solidarietà tra Stato e cittadini."

LEGGI ANCHE: NEGOZIO EVADE IL FISCO CON SCONTRINI ANNULLATI

LEGGI ANCHE: GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO