Coronavirus, famiglia di Taiwan su treni e bus fra Firenze, Siena e Pisa: controllati i passeggeri e non contagiati

I controlli incrociati hanno permesso di risalire alle persone in stretto contatto con la famiglia di Taiwan positiva al Coronavirus che ha viaggiato in Toscana fra Firenze, Siena e Pisa.

Coronavirus, famiglia di Taiwan su treni e bus fra Firenze, Siena e Pisa: controllati i passeggeri e non contagiati
10 Febbraio 2020 ore 10:12

Il risultato concreto della task force messa oramai in atto da qualche giorno sull’incrociare i dati relativi ai possibili contagi da Coronavirus: il caso di una famiglia di Taiwan che è risultata positiva e che era in Toscana in vacanza dove si sono spostati da Firenze verso Siena e Pisa. Controllati chi gli stava d’intorno e tutti negativi.

Coronavirus, controllati a Firenze, Siena e Pisa chi aveva viaggiato con loro

Un intenso lavoro di incrocio dati, sviluppo, controlli di immagini di telecamere di videosorveglianza e quant’altro, ha fatto si che la task force messa in piedi dalla Protezione Civile in Italia per andare a verificare ogni singolo caso sospetto di Coronavirus riuscisse a mettersi in contatto con tutti quei cittadini toscani che, nei giorni scorsi ovviamente ignari di tutto, si sono ritrovati vicini in treno piuttosto che in pullman di una famiglia di Taiwan in vacanza in Italia che hanno iniziato proprio nel nostro Paese ad avere i primi sintomi da Coronavirus, poi esploso al loro ritorno in patria.

Ad essere colpiti madre e padre entrambi 50enni, oltre ad uno dei due figli, che a fine gennaio hanno anche soggiornato a Firenze muovendosi per la Regione. Prima una gita a Pisa, in treno lungo la Firenze-Empoli-Pisa, ed il giorno successivo in pullman per raggiungere Siena.

In base a questi dati si è risaliti a dove la famiglia ha viaggiato sui convogli interessati e sono stati sottoposti a test tutti coloro che erano due file in avanti e due file indietro, sia su treno che su pullman, della famiglia. Per fortuna, ogni test ha dato esito negativo e quindi non c’è nessun tipo di allarme.

LEGGI ANCHE: Opi interprovinciale Firenze Pistoia dà sostegno per il Coronavirus

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità