cronaca

Contrasto al lavoro nero, blitz al mercato di Poggibonsi

Accertata una violazione con denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Contrasto al lavoro nero, blitz al mercato di Poggibonsi
Cronaca Siena, 16 Gennaio 2021 ore 16:53

Contrasto al lavoro nero, blitz al mercato di Poggibonsi

 

 

Nel corso dell’attività di controllo per il contrasto al lavoro nero, gli agenti della Polizia Municipale di Poggibonsi, Servizio Annona e Commercio, hanno accertato una violazione al mercato settimanale. Il titolare di un posteggio per la vendita di prodotti non alimentari aveva alle proprie dipendenze un cittadino straniero non in regola con il permesso di soggiorno. L’addetto alla vendita era privo di documenti identificativi e quindi gli operatori hanno proceduto con un fermo per identificazione. Il cittadino è stato condotto presso la Questura di Siena  per l’identificazione  e il fotosegnalamento. Successivamente è stato emesso a suo carico un “Decreto di espulsione dal territorio nazionale” in quanto privo del permesso di soggiorno.
Il datore di lavoro, titolare della concessione di posteggio, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazione della legge sull’immigrazione e quanto accertato è stato comunicato all’Ispettorato del Lavoro per i provvedimenti di propria competenza.
I controlli della Polizia Municipale per contrastare il lavoro nero proseguiranno per salvaguardare la corretta concorrenza tra le attività commerciali. La violazione di legge si trasforma infatti in una concorrenza sleale nei confronti di chi è in regola.