MONTEPULCIANO

Conduceva apparentemente una vita normale, ma in casa custodiva 5 chili di marijuana

E' stato arrestato un 59enne italiano. L'uomo è stato colto in flagranza di reato.

Conduceva apparentemente una vita normale, ma in casa custodiva 5 chili di marijuana
Cronaca Siena, 20 Gennaio 2021 ore 10:31

“Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Montepulciano, nonostante il lockdown, hanno continuato ad operare nell’ambito della repressione e prevenzione dei reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, tale attività condotta in modo capillare ha consentito di trarre in arresto, in flagranza di reato, un 59enne italiano già noto alle Forze dell’ordine e da tempo residente nella città del vino Nobile, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente e di spaccio.

Nel corso, quindi, dei servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri attirati dal fare sospetto di una persona decidevano di non perderlo di vista fin quanto non lo coglievano nell’atto di cedere un involucro ad un 40enne del posto. A questo punto i militari stabilivano di intervenire immediatamente e sottoponevano a perquisizione personale e domiciliare l’uomo. Tale operazione si concludeva con successo, infatti la perspicacia degli operatori veniva premiata con il rinvenimento di circa 5 kg di marijuana e della somma in contanti di 250 euro ritenuta provento di attività illecita. Quanto rinvenuto al soggetto veniva opportunamente sottoposto a sequestro.

Ultimate le formalità di rito, come disposto dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Siena, l’arrestato veniva condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli