Menu
Cerca
Certaldo

Ascensori bloccati, minorenni intrappolati

Due guasti in una sola giornata alla stazione, i giovani sono usciti dopo un’operazione di circa 40 minuti

Ascensori bloccati, minorenni intrappolati
Cronaca Chianti fiorentino, 28 Febbraio 2021 ore 11:00

Disagi alla stazione ferroviaria di Certaldo che si susseguono in queste settimane e che sono state oggetto di ripetute segnalazioni.

Nel mirino vi sono gli ascensori della stazione ferroviaria i quali nei giorni scorsi hanno tenuto in ansia per più di 40 minuti minorenni che in bicicletta vi erano entrati per spostarsi sui binari.

Ripetuti guasti che nei giorni scorsi hanno visto interventi di riparazione al mattino e poi in serata un nuovo disservizio che ha agitato i cittadini presenti, dove qualcuno vi è rimasto bloccato all’interno.

Sono stati impiegati circa 40 minuti per sbrogliare una situazione complicata, dove il rischio di rimanere intrappolati all’interno degli ascensori della stazione di Certaldo, è aumentato esponenzialmente nelle scorse settimane.

Lo stesso giorno nel quale tra l’altro le forze dell’ordine, assieme ai cani cinofili, hanno dato vista ad un massiccio intervento proprio alla stazione di Certaldo, per cercare di stroncare i numerosi episodi di spaccio che avvengono a ridosso dei binari con il favore dell’oscurità.

Una giornata frenetica quindi in pieno centro, dove sono stati avvistati anche i pompieri, giunti sul posto per aiutare i tecnici di RFI.

Intervento che è stato notato anche dai cittadini, allarmati dall’ingente dispiegamento di forze sul territorio.

Qualcuno è stato individuato e poi accompagnato in caserma per accertamenti.

Figure note alle forze dell’ordine che hanno ricevuto nei giorni scorsi anche ringraziamenti da parte dell’Amministrazione comunale di Certaldo, nella figura del sindaco Giacomo Cucini, per il lavoro svolto a servizio della comunità. Qualcuno sta pensando anche di rivolgersi all’Amministrazione comunale per sollecitare gli enti di controllo a intervenire in quanto «non è possibile restare bloccati in un ascensore ed attendere 40 minuti per essere liberati, vi erano dei minorenni all’interno, è un problema da non sottovalutare».

Segnalazioni che puntano a risolvere definitivamente il problema e non a demonizzare l’accaduto.

Quello che lascia più amareggiati è il fatto che il guasto nella stessa giornata è avvenuto a distanza di poche ore e nel secondo caso, all’interno del vano ascensore, vi erano delle persone.

La stazione ferroviaria di Certaldo, dopo gli ultimi interventi, come gli scalini e le pareti rivalorizzate assieme agli ascensori, si presenta agli occhi dei pendolari sotto un’altra luce, macchiata dai vandali per il bagno pubblico e i disservizi.

Negli anni scorsi anche gli stessi cittadini erano tristemente abituati ai vandalismi ripetuti che colpivano il passaggio pedonale sottostante i binari che collega il paese.

I recenti interventi avevano sostanzialmente cambiato questa rotta e portato cambiamenti significativi a questi locali.

Senza dimenticare il fatto, mai sopito nella comunità locale, della biglietteria ferroviaria della stazione chiusa e sulla quale il Comune di Certaldo sta cercando di intervenire direttamente con l’apertura di un punto dell’ufficio turistico nella parte bassa del Comune.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli