Addio a don Giorgio. "Una persona al passo con i tempi"

Le esequie saranno celebrate lunedì 26 ottobre alle 15 nel piazzale antistante alla Chiesa di San Giuseppe.

Addio a don Giorgio. "Una persona al passo con i tempi"
Cronaca Val d'Elsa, 25 Ottobre 2020 ore 14:49

La città di Poggibonsi ricorda e saluta Don Giorgio, parroco della Chiesa di San Giuseppe che si è spento ieri, 24 ottobre. Don Giorgio, all'anagrafe Giorgio Medda, era nato a Narcao, in Sardegna, nel 1952.

“È stato per la nostra città una presenza autorevole quanto discreta, forte quanto garbata. L'essenza della relazione. Una persona buona e per il prossimo. Un uomo giusto”, ricorda il Sindaco David Bussagli. Don Giorgio è riuscito ad essere in questi anni un punto di riferimento, non 'solo' per i suoi parrocchiani ma per tutta la comunità poggibonsese.

“Tanti sono i ricordi che una molteplicità di persone associano a Don Giorgio – dice il sindaco - Tutti, dalla prima all'ultima persona che lo ha conosciuto, ricordiamo di Don Giorgio la grande capacità di accoglienza e la grande sensibilità. Don Giorgio andava personalmente a casa delle persone in difficoltà, dei poveri e dei malati. Era una persona sempre pronta a dare una mano e a prodigarsi, letteralmente, per aiutare il prossimo”. Don Giorgio era arrivato nella comunità poggibonsese nel corso degli anni settanta come parroco a Talciona e viceparroco a San Giuseppe. Da allora era rimasto in Valdelsa ed era tornato ad abbracciare la comunità di San Giuseppe come parroco alla fine degli anni novanta.

“Una persona al passo con i tempi e capace di intercettare bisogni e necessità delle persone fragili, dei giovani, della società in movimento. Sosteneva che a costruire la Parrocchia sono i suoi parrocchiani e si è adoperato per questo, per stimolare relazioni e senso di appartenenza – continua il Sindaco - La sua Parrocchia, la Parrocchia di San Giuseppe, è stata sempre partecipe della rete di solidarietà costruita per supportare le fragilità. E' stata in questi anni una comunità fatta di persone di tutte le età, una comunità viva e vivace da tanti altri punti di vista, culturale, sociale, relazionale. A sua volta terreno fertile per tante associazioni che sono nate e che si adoperano nella città e per la città”.

“La scomparsa di Don Giorgio è una grande perdita per tutti noi – conclude il sindaco - Ai suoi cari e alla comunità di San Giuseppe un sentito abbraccio e le condoglianze di tutta la città”. Le esequie saranno celebrate lunedì 26 ottobre alle 15 nel piazzale antistante alla Chiesa di San Giuseppe.